12.6 C
Camerota
sabato, Febbraio 4, 2023
spot_img

Prezzi benzina, Meloni vede vertici Gdf: gli aumenti oggi in Cdm

Turismo

Prezzi benzina, Meloni vede vertici Gdf: gli aumenti oggi in Cdm

Dopo lo stop al taglio delle accise, prezzi di benzina e carburanti di nuovo alle stelle. E il governo valuta azioni per combattere gli aumenti e contrastare eventuali speculazioni sui listini. Oggi la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, insieme con il ministro dell’Economia e delle Finanze Giancarlo Giorgetti, incontrerà quindi a Palazzo Chigi il Comandante Generale della Guardia di Finanza, Gen. Giuseppe Zafarana, per fare il punto e valutare ogni possibile ulteriore azione di contrasto volta a scongiurare aumenti considerati anomali. Intanto ieri il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini ha annunciato che nel Cdm previsto per il pomeriggio di oggi, intorno alle 18.30, i ministri ragioneranno “se tra guerra, caro materiali e caro materie prime sia il caso di intervenire, se ci siano denari per intervenire”.

”Sono contento – aveva spiegato il ministro – che ci siano dei controlli a tappeto perché qualcuno ahimè, anche in questo caso, come per gas e luce, ne sta approfittando. Per lo stesso prodotto non puoi pagare 1,70 euro in una città e 2,30 euro in un’altra”, osservava. Quindi, intanto occorre ”bloccare i furbi e far pagare chi sta esagerando. Poi conto che i prezzi in discesa arrivino anche alla pompa di benzina perché non può calare il prezzo del barile e aumentare il prezzo al distributore”.

Intanto la Guardia di Finanza ha reso noto ieri il numero delle contestazioni sollevate per violazione della disciplina dei prezzi dei carburanti nel 2022: su 5.187 interventi, sono state 2.809 le violazioni riscontrate. Di tali violazioni, 717 hanno riguardato la mancata esposizione e/o difformità dei prezzi praticati rispetto ai prezzi indicati e 2.092 l’omessa comunicazione al ministero

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca