12.2 C
Camerota
mercoledì, Aprile 17, 2024
spot_img

Tempeste Gemelle nel weekend, in arrivo neve e grandine: le previsioni meteo

Turismo

Tempeste Gemelle nel weekend, in arrivo neve e grandine: le previsioni meteo

Marzo come Gennaio, in questo bizzarro 2024. Secondo le previsioni meteo di oggi e domani, la perturbazione che ha portato maltempo sull’Italia con nevicate anche lungo la dorsale appenninica, è scivolata verso il meridione, dove nelle prossime ore provocherà qualche momento di instabilità anche sul medio adriatico e sul Nord-Est, ma tutto sommato le schiarite saranno prevalenti.

Andrea Garbinato, responsabile redazione del sito www.iLMeteo.it, avverte però che la tregua durerà poco: un’intensa perturbazione atlantica entrerà dalla Francia sul settore occidentale italiano dal pomeriggio di venerdì 8 marzo. Al mattino il tempo sarà in prevalenza asciutto, ma dalle prime ore del pomeriggio gli ombrelli si apriranno in Sardegna e sulla Liguria di Ponente. In serata, tutto il Nord-Ovest, la Sardegna e l’Alta Toscana vedranno l’antipasto del maltempo del weekend. Sulle Alpi occidentali tornerà a nevicare oltre i 700-900 metri.

La maledizione del weekend continuerà: è vero, non siamo in Estate e molti non si preoccupano del fine settimana bagnato; certo è che, però, siamo al terzo weekend di fila con piogge e nevicate intense, cieli grigi e temperature autunnali. Speriamo che questa abitudine meteo finisca prima del periodo pasquale e dei ponti primaverili. Appena tornerà il sole prevediamo il ‘meteo-tennis’: 15-30, da 15°C a 30°C in pochi giorni. Il sole con temperature primaverili ci sorprenderà all’improvviso anche se, al momento, ciò non è previsto prima di metà marzo.

Il weekend, nel dettaglio, vedrà il passaggio di due perturbazioni simili, definite per questo ‘Tempeste Gemelle’: la prima tra la sera di venerdì e la prima parte del sabato porterà tante piogge da ovest verso est con neve sulle Alpi oltre i 700-900 metri, oltre i 1300 metri sugli Appennini e maltempo da Nord a Sud. La seconda, simile ma non uguale, sarà molto più intensa: avremo forti nevicate sulle Alpi, oltre 50-60 cm di neve fresca in 24 ore, piogge forti anche in Campania e neve sugli Appennini a quote tra i 1100 e i 1400 metri. In serata il maltempo conquisterà tutto il Sud e si attenuerà solo al Nord-Ovest.

In tendenza, la nuova settimana è prevista ancora perturbata all’inizio, poi diventerà a tratti instabile con sole alternato ad acquazzoni: ‘Marzo pazzerello, guarda il sole e prendi l’ombrello’, questa sarà la citazione da ricordare da martedì 12 marzo in poi.

NEL DETTAGLIO

Giovedì 7. Al nord: instabile solo sul Triveneto. Al centro: soleggiato sulle tirreniche, nubi altrove con rare piogge. Al sud: qualche pioggia sul basso Tirreno e sul Salento.

Venerdì 8. Al nord: instabile sul Triveneto, nubi in aumento al Nord-Ovest con primi fenomeni dal pomeriggio-sera. Al centro: soleggiato con nubi in lento aumento, piogge in arrivo in Sardegna dal pomeriggio. Al sud: bel tempo salvo locali nubi al mattino sulla Puglia.

Sabato 9. Al nord: nuova perturbazione con precipitazioni verso Est e tregua pomeridiana. Neve a 700-900 metri. Al centro: rovesci sparsi, neve a 1500 metri. Al sud: piogge in arrivo, specie in Campania.

Tendenza: ecco le ‘Tempeste Gemelle’; dopo il fronte del sabato ne arriva uno simile domenica con maltempo diffuso e tanta neve sui monti.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca