12.2 C
Camerota
mercoledì, Aprile 17, 2024
spot_img

Verso le Elezioni europee 2024: ecco i primi nomi dei candidati salernitani

Turismo

Verso le Elezioni europee 2024: ecco i primi nomi dei candidati salernitani

I vertici di Fratelli d’Italia hanno annunciato – anche tramite il Vice Ministro agli Affari Esteri Edmondo Cirielli – che il candidato espressione della provincia di Salerno sarà Alberico Gambino, ex sindaco di Pagani, già consigliere regionale ed attualmente Segretario Particolare alla Farnesina proprio di Cirielli. Forza Italia, invece, ripartirà dalle europarlamentari uscenti Lucia Vuolo e Isabella Adinolfi: la lista degli azzurri sarà guidata dal capodelegazione al parlamento europeo Fulvio Martusciello, uomo di fiducia del segretario nazionale Antonio Tajani. Per quanto riguarda la Lega sembra che non ci saranno nomi strettamente salernitani. In pole position ci sono sicuramente Aldo Patriciello, europarlamentare uscente (ex Fi), imprenditore della sanità privata molto radicato anche nel territorio salernitano; in campo anche l’uscente casertano Valentino Grant.

In casa Pd non si conoscono nomi ufficiali dei candidati espressione della provincia di Salerno. L’unico nome nazionale, originario però di Sarno, è l’ex giornalista Rai Lucia Annunziata che, per volontà delle segretaria Elly Schelin, sarà la capolista nella circoscrizione sud (e quindi anche in Campania). Tra i nomi salernitani circola anche quello dell’ex consigliera regionale Anna Petrone, ma le trattative tra Salerno-Napoli-Roma sono ancora in corso. Il governatore De Luca – secondo indiscrezioni – dovrebbe sostenere il consigliere regionale napoletano Lello Topo, suo fedelissimo. E’ già pronto a scendere in campo, invece, il segretario nazionale del Psi Enzo Maraio, salernitano doc, i cui manifesti sono già apparsi anche in molte strade del capoluogo. Maraio sarà candidato nella lista “Stati Uniti d’Europa” voluta fortemente da Emma Bonino e Matteo Renzi a cui hanno aderito anche i socialisti. E sempre per la Campania quasi sicuramente ci sarà l’assessore regionale all’Agricoltura Nicola Caputo. Azione di Calenda – che ha deciso di non partecipare alla lista di Bonino e Renzi – dovrebbe puntare, a livello salernitano, sul segretario provinciale Gigi Casciello, fedelissimo della deputata Mara Carfagna, il quale sta lavorando per radicare in modo strutturale il partito su tutto il territorio. Nessuna indiscrezione o totonomi dal Movimento Cinque Stelle.

 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca