21.6 C
Camerota
martedì, Giugno 18, 2024
spot_img

Trump vince i caucus in Iowa, De Santis secondo a distanza

Turismo

Trump vince i caucus in Iowa, De Santis secondo a distanza

Donald Trump ha vinto i caucus in Iowa, dove, dopo una sfida serrata con Nikki Haley, secondo è arrivato Ron DeSantis. Secondo le proiezioni dei media americani, sulla base del 91% dei voti scrutinati, l’ex presidente ha ottenuto il 51% delle preferenze, pari a 20 delegati su un totale di 40, seguito dal governatore della Florida, che ha il 21,3% dei voti, pari a 8 delegati. Al terzo posto l’ex ambasciatrice all’Onu, che si ferma al 19%, con sette delegati.

“Penso che sia veramente il momento, per tutti, per il nostro Paese, di essere uniti”, ha commentato il tycoon nel discorso della ‘vittoria parlando a Des Moines. “Grazie al grande popolo dell’Iowa”, dice l’ex presidente, secondo cui “sarebbe bello se tutti insieme potessimo risolvere i problemi del mondo: accadrà presto”.

Se lui fosse stato presidente “la Russia non avrebbe attaccato, Israele non sarebbe stato attaccato”, se sarà rieletto risolverà entrambe le guerre “molto velocemente”, ribadisce il tycoon. Dopo aver definito ancora una volta Joe Biden il “peggior presidente che abbiamo avuto nella storia del Paese”, Trump ha detto: “La situazione ucraina è così orribile, la situazione israeliana è così orribile….Le risolveremo, le risolveremo molto velocemente”.

De Santis: “Molto lavoro da fare”

“Abbiamo molto lavoro da fare. Ma posso dirvi questo: come prossimo presidente degli Stati Uniti, porterò a termine il lavoro per questo Paese”, ha detto il governatore della Florida Ron DeSantis.

Haley si congratula con Trump: “Ma sfida ex presidente e Biden sarebbe incubo”

Nikki Haley si congratula intanto con Donald Trump ma ribadisce, parlando ai suoi sostenitori nello stato americano, che “la nostra campagna è l’ultima migliore speranza di fermare l’incubo” di una sfida tra l’ex presidente e Joe Biden. Che accusa di essere “entrambi consumati dal passato, dalle inchieste, dalle vendette”.

Ramaswamy annuncia il ritiro, sosterrà Trump

Arrivato quarto ai caucus in Iowa, dove ha preso il 7,7% dei voti, pari a due delegati, l’imprenditore Vivek Ramaswamy ha annunciato il ritiro dalla corsa alla nomination repubblicana ed il sostegno alla campagna di Donald Trump.

Biden: “Trump a questo punto è il favorito”

“A questo punto è il chiaro favorito dell’altro campo”. Lo ha scritto su X il presidente americano Joe Biden, commentando la netta vittoria di Trump. “Ma il punto è questo – ha aggiunto, rivolto ai suoi sostenitori -: queste elezioni saranno sempre tra voi e me contro i repubblicani Maga estremi. Era vero ieri e sarà vero domani”.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca