10.4 C
Camerota
venerdì, Marzo 1, 2024
spot_img

Serie A: Il Coni potrebbe annullare il -15 inflitto alla Juventus

Turismo

Serie A: Il Coni potrebbe annullare il -15 inflitto alla Juventus

Si chiama “nota 10940”. È la carta segreta che i legali della Juventus hanno ottenuto grazie alla decisione del TAR del Lazio e risale 14 aprile 2021, una data ritenuta fondamentale per far saltare l’intero castello accusatorio della Procura federale e annullare i provvedimenti pesantemente afflittivi emessi dalla Corte d’Appello.

Cos’è quel documento e perché gli avvocati del club ritengono la sentenza dell’organo amministrativo una prima vittoria nella battaglia che sosterranno con il ricorso dinanzi al Collegio di Garanzia del Coni?

È evidente l’interesse all’accesso difensivo nel caso in esame – si legge nella sentenza del TAR -, in particolare nella pendenza della impugnazione della sentenza di revocazione, emessa dalla Corte Federale di Appello, proprio perché l’atto in esame dev’essere conosciuto prima che si concluda il processo sportivo, posto che ogni successiva iniziativa proposta presso la giurisdizione amministrativa statale incorrerebbe nei noti limiti degli strumenti di tutela, che in materia disciplinare sono di tipo risarcitorio e non reale, secondo l’impostazione accolta dalla Corte costituzionale.
Cos’è la nota 10940 e perché gli avvocati della Juve la ritengono importante
In quell’atto la Covisoc chiedeva alla Procura Federale alcune interpretazioni relative al caso delle plusvalenze segnalando “fattispecie per le quali non è agevole apprezzare quali siano i criteri a cui si sono attenuti i contraenti allo scopo di pattuire il relativo prezzo”. La commissione di vigilanza aveva ricevuto in replica “indicazioni interpretative in ordine alla valutazione degli effetti della cessione dei calciatori sui bilanci di alcune società”. (fonte: www.fanpage.it)

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca