17.3 C
Camerota
lunedì, Maggio 27, 2024
spot_img

Sanità. Tagliati ventiquattro posti letto all’Ospedale San Luca di Vallo della Lucania

Turismo

Tagliati ventiquattro posti letto all’Ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

Il coordinatore di “Fratelli d’Italia Cilento nord” Modesto Del Mastro, interviene duramente alla notizia della soppressione di ventiquattro posti letto all’Ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

“La Sanità campana, targata PD e matricola Vincenzo De Luca, assesta un altro duro colpo all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. È notizia di oggi dei tagli al nasocomio cilentano: Oculistica, Chirurgia Generale, Otorinolaringoiatra, Neurochirurgia per un totale di ventiquattro posti letto perduti.
Provvedimento adottato e firmato dal Direttore Sanitario dottor Adriano De Vita anch’egli immatricolato Partito Democratico e anch’egli alla corte del Governatore campano”.
“Come coordinamento di Fratelli d’Italia Cilento nord”, ribadisce Modesto Del Mastro, “siamo intenzionati a contestare in modo duro questa immotivata scelta e chiederemo, urgentemente, un incontro con il dottor De Vita.
Inoltre, informeremo il ministro della Salute, Schillaci, ospite del Cilento qualche giorno fa, per rappresentargli ció che accade nell’Ospedale San Luca.
“Non vorrei”, continua Del Mastro, “che il Governatore, insieme ai suoi sodali, giochi al ribasso per, poi, incolpare il Governo come , da tempo, è abituato a fare”.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca