11.5 C
Camerota
sabato, Febbraio 4, 2023
spot_img

Dissesto Costiera Amalfitana, dal Pnrr 2 milioni e 400mila euro. Gli interventi

Turismo

Dissesto Costiera Amalfitana, dal Pnrr 2 milioni e 400mila euro. Gli interventi

Due milioni e 400mila euro destinati alla gestione del rischio di alluvione e alla riduzione del rischio idrogeologico in Costiera Amalfitana. Sono i fondi stanziati dal Pnrr a quei territori suscettibili a particolari situazioni idrogeologiche. L’elenco completo degli interventi pubblicato sul sito dei lavori pubblici della Regione Campania.

Il Capo del Dipartimento di Protezione Civile, Fabrizio Curcio, ha approvato l’elenco degli interventi discendenti dal Piano di macro-interventi presentati dalla Regione Campania. Tra questi rientrano i progetti presentati da cinque comuni della Costiera Amalfitana, terra storicamente fragile sotto il profilo idrogeologico. All’indomani di quanto accaduto sull’isola di Ischia si corre ai ripari con una serie di interventi volti a garantire la sicurezza dei nostri territori esposti al mare. In Costiera Amalfitana sono cinque i comuni che hanno visto approvare la serie di progetti presentati.

Tra i maggiori fruitori dei fondi, che arriveranno dal Pnrr, c’è Agerola. Per il comune saranno stanziati 1 milione e 60 mila euro. Gli investimenti riguarderanno:

  • le opere urgenti di ricostruzione e di consolidamento delle macere poste a contenimento del viottolo comunale di via Alfonso Casanova e del sentiero Lama Fabio
  • la messa in sicurezza tratto di strada di interesse forestale di via Sant’Angelo per smottamento a valle del corpo stradale
  • Un capitolo sostanzioso (940mila euro) infine per la sistemazione del Sentiero degli Dei

Parte dei fondi saranno inoltre dirottati a Cetara. Ne abbiamo discusso qui. I fondi serviranno principalmente alla messa in sicurezza del costone roccioso in zona Cetus, franato a causa degli eventi metereologici del dicembre 2019. Inoltre, sono stati finanziati 150mila euro per la sistemazione e la pavimentazione di alcuni vicoli di Cetara.

Furore si procederà al rifacimento del muro di contenimento sul tratto di strada comunale via Nespoli.

Maiori, invece, si procederà ai lavori di messa in sicurezza del parapetto posto a bordo strada in via Capitolo.

Infine a Ravello andranno 150mila euro per il completamento di alcuni interventi alla viabilità. L’area in questione riguarda l’arteria di collegamento con Castiglione, che sarà interessata da lavori da dicembre a febbraio. Ne abbiamo parlato qui.

Una serie di interventi strutturali che può rappresentare un primo cambio di rotta nella prevenzione al dissesto idrogeologico in Costiera Amalfitana, tallone d’Achille del territorio più invidiato del mondo.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca