12.4 C
Camerota
martedì, Aprile 16, 2024
spot_img

Comune di Centola firmata convenzione con il Centro di Formazione BLSD Carmine Speranza per Corsi di Formazione e Giornate di Prevenzione

Turismo

Comune di Centola firmata convenzione con il Centro di Formazione BLSD Carmine Speranza per Corsi di Formazione e Giornate di Prevenzione

CENTOLA. Il Comune di Centola è lieto di annunciare la firma di una convenzione con il Centro di Formazione BLSD Carmine Speranza, volta a promuovere la salute e la prevenzione delle malattie nella comunità.
Grazie a questa collaborazione, verranno attivati corsi di formazione BLSD (Basic Life Support and Defibrillation) e organizzate Giornate di Prevenzione e Screening aperte a tutti i cittadini. Le prime due giornate di prevenzione si terranno il 22 e il 26 febbraio e coinvolgeranno in questo caso, gli alunni delle classi prima, seconda e terza della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Gaetano Speranza.
Durante queste giornate, i bambini avranno l’opportunità di sottoporsi a visite specialistiche condotte da diversi professionisti del settore sanitario. A questi due primi appuntamenti sarà presente la D.ssa Alba Principe, pa quale effettuerà visite ortottiche per individuare eventuali anomalie dell’apparato neuromuscolare dell’occhio e le relative alterazioni della vista.
“Il nostro obiettivo principale è promuovere la cultura della prevenzione e garantire una migliore salute visiva ai giovani cittadini”, ha dichiarato il Sindaco di Centola.
L’Assessore Marta Stanziona ha enfatizzato: “Queste giornate offrono un’opportunità importante per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione delle malattie oculari e promuovere la salute visiva fin dalla giovane età. Siamo entusiasti di poter offrire questo servizio alla nostra comunità, con la partecipazione di diversi specialisti del settore sanitario.”
Il Comune di Centola invita i genitori dei bambini interessati a partecipare a queste giornate di prevenzione e a cogliere l’opportunità per focalizzare la propria attenzione sulla salute visiva dei propri figli. Si precisa che l’evento è completamente gratuito

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca