22.1 C
Camerota
sabato, Giugno 22, 2024
spot_img

Borsa archeologica Paestum, ecco le 5 scoperte finaliste

Turismo

Borsa archeologica Paestum, ecco le 5 scoperte finaliste

 

La città fondata da Amenhotep III a Luxor e riaffiorata nel deserto in Egitto; la stanza degli schiavi nella villa di Civita Giuliana a Pompei; il tempio buddista urbano riemerso in Pakistan nel sito di Barikot; il mosaico con scene dell’Iliade ritrovato nella contea di Rutland nel Regno Unito; il santuario rupestre venuto alla luce in Anatolia nel sito di Karahantepe.  Sono queste le cinque scoperte archeologiche del 2021 scelte dalla Borsa archeologica di Paestum e candidate alla vittoria dell’ottavo International Archaeological Discovery Award “Khaled al-Asaad”. Lo annuncia il direttore e fondatore della Borsa, Ugo Picarelli, precisando che il Premio alla prima classificata, sarà consegnato venerdì 28 ottobre, in occasione della XXIV BMTA in programma a Paestum dal 27 al 30 ottobre 2022, alla presenza di Fayrouz Asaad, archeologa e figlia di Khaled. Il premio viene assegnato in collaborazione con le testate media partner della Borsa, che sono: Antike Welt (Germania), Archäologie in Deutschland (Germania), Archéologia (Francia), as. Archäologie der Schweiz (Svizzera), Current Archaeology (Regno Unito), Dossiers d’Archéologie (Francia). (ANSA).

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca