17.3 C
Camerota
lunedì, Maggio 27, 2024
spot_img

Vie del Mare, Confesercenti: servizio essenziale per una destinazione turistica.

Turismo

Vie del Mare, Confesercenti: servizio essenziale per una destinazione turistica.

 Ancora deserta la gara di affidamento per i servizi di collegamento via mare indetta dalla regione Campania per l’Area a Sud di Salerno.

Una strana ricorrenza che mette in difficoltà una intera area costiera e relativo appeal  turistico per uno dei tratti di costa più belli  del Mediterraneo.

Da un lato, dichiara il presidente provinciale di Confesercenti Raffaele Esposito, scelte anche amministrative che hanno generato negli anni servizi ad intermittenza, anche se lo sforzo regionale e il relativo impegno è sempre stato apprezzabile, ma queste risultanze hanno contribuito a favorire, da parte dell’utenza turistica, la scelta di mobilità diverse da e per il Cilento da Salerno, anche i numerosi porti insabbiati nonostante le risorse disponibili  e le continue ed inevitabili rimodulazione di tratte e rotte hanno generato confusione nell’utenza per un servizio essenziale a supporto dell’economia e del territorio costiero  salernitano che è rappresentato da questo settore strategico.

In altri contesti la mobilità via mare è una certezza apprezzata qui evidentemente ancora una chimera.

Il nostro appello è alle istituzioni regionali ma soprattutto locali ai Sindaci del territorio costiero a Sud di Salerno che anche attraverso gli strumenti del Master Plan  devono insistere affinché anche i servizi di collegamento via mare assieme a quello ferroviario e su gomma possano definitivamente essere garantiti in tempi certi spendibili dal settore turistico, specie agenzie di viaggio e T.O. bisogna garantire alle imprese che vivono sui loro territori un impegno essenziale per fare capire agli ospiti che si è in grado di fruire di questa terra meravigliosa in più giorni dell’anno con diverse alternative di viaggio. Confesercenti la nostra rete sarà al loro fianco, prosegue il Presidente Esposito, e proprio per questo nell’idea di pianificazione della DMO di area Vasta alla quale stiamo lavorando inseriremo i principali attori anche della fornitura dei servizi di mobilità e collegamento in ambito provinciale per una maggiore e migliorencondivisione del.percorso turistico provinciale che deve necessariamente crescwre e miglioratr nonostante le già grandi potenzialità.

Ribadiamo il nostro supporto e la nostra vicinanza al territorio ed alle comunità costiere a Sud di Salerno ed ovviamente alle imprese che rappresentiamo anche in previsione della riapertura dell’aeroporto di Salerno al quale andranno garantiti servizi di mobilità da e per le destinazioni turistiche locali  certi, sicuri, comodi e veloci.

Collegamenti garantiti per tempo come detto in precedenza.

Tornando alle vie del Mare bisognerà anche ragionare sulla sostenibilità di qesto servizio proponendo un piano magari triennale che porti in via definitiva ad una calendarizzazione certa dello stesso partendo dal periodo di maggiore afflusso Giugno Luglio, Agosto con corse certe per poi riprendere in maniera costante e definitiva anche in periodo di bassa stagione favorendo la cosiddetta destagionalizzazione turistica dei flussi, questo lo si potrebbe fare in linea con i collegamenti aeroportuali e il calendario dei voli specie provenienti dall’estero.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca