20.1 C
Camerota
sabato, Giugno 15, 2024
spot_img

Vallo di Diano, vendeva Nike fasulle in negozio e online: imprenditore nei guai

Turismo

Vallo di Diano, vendeva Nike fasulle in negozio e online: imprenditore nei guai

VALLO DI DIANO. Nell’ambito dell’attività di controllo economico del territorio condotta dalla Guardia di Finanza, finalizzata alla lotta alla contraffazione marchi, sicurezza prodotti, tutela dei diritti d’autore e del Made in Italy, nei giorni scorsi sono state sequestrate circa 5mila paia di scarpe con il noto marchio “Nike” contraffatto. Il sequestro è stato effettuato dai Finanzieri della Tenenza di Sala Consilina presso un noto rivenditore di calzature sportive del Vallo di Diano, dove sono state rinvenute, esposte per la vendita, alcune paia di calzature di dubbia provenienza.

I successivi accertamenti da parte delle Fiamme Gialle, svolti anche grazie ad un consulente incaricato dalla società che gestisce i diritti industriali, hanno permesso di appurare che la merce appariva difforme rispetto agli standard originali: la stessa, infatti, mostrava incongruenze e incompatibilità sulle etichette utilizzate e pertanto è risultata essere contraffatta. Le scarpe venivano commercializzate sia in negozio che attraverso le maggiori piattaforme di e-commerce per un valore complessivo pari a quasi un milione di Euro. Il rappresentante legale dell’azienda è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per la detenzione e la messa in vendita di prodotti contraffatti. Proseguono le indagini per risalire la filiera del falso fino ai produttori, anche al fine di quantificare l’illecito volume d’affari.

 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca