21 C
Camerota
sabato, Maggio 28, 2022
spot_img

Sarno, il sindaco: “105 positivi al Covid in città, quasi tutti non vaccinati”

Turismo

L’emergenza non è finita, e il Covid sembra avanzare ancota. Il sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora ha fatto sapere sul territorio comunale, ad oggi, sono 105 i cittadini positivi, di questi quasi tutti non vaccinati e di cui uno ospedalizzato. Nel fare il punto della situazione, il sindaco ha anche voluto rassicurare la cittadinanza sulla regolare operatività dei centri vaccinali allestiti in città.

In particolare, il punto allestito presso il Teatro “Luigi De Lise”, in Piazza Cinque Maggio, continuerà a restare aperto nonostante in questi giorni siano circolate voci che fosse stato chiuso. Come resterà aperto il centro vaccinale allestito presso l’ospedale “Martiri Villa Malta”.

“I due centri vaccinali continueranno a svolgere la loro funzione regolarmente. Entrambi sono diventati una eccellenza per numero di inoculazioni, organizzazione, informazione all’utenza e gestione delle priorità. – ha scritto sulla sua pagina social il primo cittadino – Aperto lo scorso 10 marzo, il centro vaccinale allestito presso il Teatro De Lise è andato avanti attraverso una calendarizzazione dettagliata, ed ha ripreso subito, nonostante un breve stop. Le vaccinazioni proseguono all’interno del teatro comunale, dal lunedì al venerdì, dalle ore 15 alle ore 17, con una zona esterna organizzata per l’ attesa, ed un’area interna per il monitoraggio dopo l’ inoculazione”.

“L’Hub – prosegue il primo cittadino di Sarno – è stato organizzato grazie alla sinergia e alla collaborazione tra Distretto Sanitario, Asl e Comune. Ringrazio l’ufficio tecnico del Comune e gli operai della manutenzione, la Protezione Civile I Sarrasti, il Vice Sindaco Roberto Robustelli per il grande lavoro organizzativo e di gestione, gli operatori sanitari del Distretto Sarno-Pagani, Antonio Bello, Rosalba Ferrante e quanti stanno contribuendo a rendere efficiente la campagna vaccinale.”

L’appello della fascia tricolore è ancora una volta alla vaccinazione e al rispetto delle normative antiCovid. (Ottopagine)

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca

Shares