22.1 C
Camerota
sabato, Giugno 22, 2024
spot_img

Sapri, tragedia Mandola: liberata la salma, forse è scivolato sulla terrazza

Turismo

Sapri, tragedia Mandola: liberata la salma, forse è scivolato sulla terrazza

SAPRI. Liberata dalle autorità francesi e restituita ai familiari la salma di Diego Mandola, il cameriere saprese morto, ad Evian, dopo essere precipitato dal palazzo della sua abitazione. Per gli inquirenti, il 36enne è caduto dall’attico dell’immobile alle 4.30 del mattino di mercoledì scorso: esclusa l’ipotesi del suicidio, per la polizia transalpina Mandola è volato giù, accidentalmente, scivolando sulla brina che ricopriva la terrazza. Un fatale incidente, dunque, anche se non è chiaro se fosse solo in quel momento e cosa ci facesse, a quell’ora, sul tetto panoramico: acquisite le immagini di videosorveglianza di una tabaccheria della zona, anche se, data l’altezza, appare impossibile reperire immagini utili. Le indagini continueranno nei prossimi giorni. Intanto, i genitori hanno raggiunto la Francia per riportare, in patria, la salma di Diego: i funerali si terranno domani, alle ore 11, presso la Chiesa Madre dell’Immacolata in Piazza Plebiscito, dove, senza alcun dubbio, il giovane cameriere sarà sommerso dal cordoglio dell’intera città, ancora sotto choc per la scomparsa di un ragazzo, emigrato in cerca di un futuro migliore, sempre sorridente e benvoluto da tutti. (StileTV)

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca