12.6 C
Camerota
sabato, Febbraio 4, 2023
spot_img

Salerno Luci d’Artista: Presentati gli appuntamenti organizzati in collaborazione con le confederazioni. Il 30 novembre il programma completo

Turismo

Salerno Luci d’Artista: Presentati gli appuntamenti organizzati in collaborazione con le confederazioni. Il 30 novembre il programma completo

SALERNO.Questa mattina nella sala del Gonfalone di Palazzo di Città si è tenuta la presentazione della 17esima edizione di Luci d’Artista, manifestazione di cartello della città di Salerno, che quest’anno, torna in formato “ridotto”. In questa prima giornata di presentazione – la prossima sarà il 30 novembre con l’elenco definitivo delle attività per il periodo natalizio e la presentazione della brochure – sono stati presenti i principali referenti delle confederazioni che hanno fatto rete con il Comune di Salerno.

Nello specifico, si sono sedute al tavolo di lavoro ConfcommercioConfesercentiCamera di Commercio e CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato). Al tavolo di presentazione erano presenti il sindaco Vincenzo Napoli, l’assessore al Turismo, Alessandro Ferrara e il presidente del Consiglio Comunale Dario Loffredo.

Tutti gli eventi programmati con le confederazioni: dalle fiabe al Jazz

La presentazione di questa mattina è servita per ringraziare tutti gli attori coinvolti nell’organizzazione di Luci d’Artista, per confermare la data di accensione delle Luci (fissata per il 2 dicembre, mentre l’albero dovrebbe illuminarsi nel giorno dell’Immacolata) e presentare i quattro eventi organizzati con il contributo di Confcommercio e Confesercenti.

Soddisfatto Giovanni D’Agostino (Camera di Commercio): «Dopo due anni di crisi, tra pandemia e guerra, si torna alla normalità grazie a Luci d’Artista. Dalla Camera di Commercio abbiamo voluto finanziare l’attività di Fiabe d’Artista al Teatro Augusteo. Saranno emessi 650 ticket che saranno distribuiti in 65 esercizi commerciali selezionati, dove sarà possibile ritirare questi biglietti. Poi abbiamo la rassegna Jazz in Luce in due date a Piazza Portanova. L’obiettivo è che i nostri colleghi commercianti possano beneficiarsi di queste attività». Ancora, ci sarà la casetta di Babbo Natale a cura della Confederazione dell’Artigianato e che si ubicherà sul Lungomare. Per ultimo, arriva Natale Insieme, una piccola manifestazione fieristica che si svolgerà, in maniera dislocata, tra Piazza Sant’Agostino e nello spiazzale a ridosso del Grand Hotel Salerno.

Vincenzo Napoli su Luci d’Artista: «Non potevamo lasciare la città senza luminarie»

Il sindaco Napoli, a margine, parla delle difficoltà che ci sono state. «Una fatica ancor più pesante considerate le contingenze attuali. Le ditte non partecipavano alla gara per i problemi di approvigionamento dei materiali. Alla fine ce l’abbiamo fatta e le Luci d’Artista si stanno montando in tutta la città. È una kermesse alla quale non abbiamo voluto rinunciare perché è fortemente identitaria ed è una manifestazione conosciuta in tutta Italia. Gli operatori ci hanno chiesto insistentemente che si portasse avanti questo evento e per farlo abbiamo lavorato di squadra». Il primo cittadino precisa anche che i costi energetici sono limitati. «Pesano solo il 5% del costo totale. Si tratta di luci a basso consumo energetico». E ancora, «Lasciare la città senza Luci d’Artista, oltre alla tristezza che deriverebbe dall’assenza delle luminare in un periodo già particolarmente buio, sarebbe stato realmente deprimente». Sul piano di sicurezza e mobilità «è stato portato all’attenzione della prefettura. È un aspetto che è stato curato ottemperando ai nostri doveri». Infine, il sindaco vuole portare il suo personale ringraziamento «alla Regione Campania. Senza il supporto del presidente De Luca non sarebbe stato possibile procedere».

L’assessore Ferrara: “Il 30 novembre brochure con tutti gli eventi”

«Al nostro tavolo abbiamo le tre confederazioni con la Camera di Commercio. La collegialità può portare solo a risultati positivi. In momenti di festività è importante sottolineare questo aspetto». L’assessore al Turismo sottolinea l’importanza della manifestazione che «ha permesso di far conoscere Salerno a un livello nazionale e Internazionale». Infine, Ferrara ricorda che il 30 novembre sarà presentata la brochure di tutti gli eventi in programma.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca