15.8 C
Camerota
sabato, Dicembre 3, 2022
spot_img

Risultati Elezioni Politiche 2022: quando si sapranno e cosa succederà

Turismo

Risultati Elezioni Politiche 2022: quando si sapranno e cosa succederà

I risultati delle elezioni politiche 2022 decreteranno il nuovo esecutivo successivo al Governo Draghi, che muterà anche nel numero di componenti: a causa della legge sul taglio dei parlamentari, il prossimo parlamento sarà formato da 400 deputati e 200 senatori.

Tutto ciò verrà fuori solo dopo la chiamata alle urne, che avverrà domenica 25 settembre 2022 dalle 7:00 alle 23:00 (scopri come si vota). Ma entro quando sapremo i risultati effettivi delle elezioni politiche 2022 e quali sono i tempi per la formazione di un nuovo governo?

Quando sapremo i risultati delle elezioni politiche 2022?

Fino alle 23:00 sarà possibile recarsi alle urne per votare i parlamentari che siederanno nel prossimo parlamento. Una volta concluse le votazioni, si procederà alla conta dei voti e, nella notte tra domenica 25 e lunedì 26 settembre avremo prima gli exit poll e poi le proiezioni, che ci aiuteranno a capire se i sondaggi politici finora diffusi avessero ragione o meno. Invece, per quanto riguarda i risultati definitivi, bisognerà attendere addirittura qualche giorno.

Quanto tempo ci vorrà per formare il nuovo governo?

Una volta proclamati i vincitori e gli sconfitti di questa tornata elettorale, sarà la volta della formazione del nuovo esecutivo. Sarà una strada particolarmente frenetica e forsennata, in quanto le elezioni politiche 2022 sopraggiungono alla Legge di Bilancio 2023  insomma, per rispettare i tempi della normativa di fine anno, i gruppi politici dovranno mettersi d’accordo velocemente.

Dunque ipoteticamente le nuove Camere dovrebbero insediarsi entro la metà di ottobre, a cui poi seguiranno le elezioni dei presidenti di Camera e Senato. Una volta scelti, il presidente della Repubblica aprirà la strada delle consultazioni, momento in cui i vincitori delle elezioni si metteranno d’accordo sul nome che andrà a formare il governo. Anche in questo caso, i tempi sono molto stretti, perciò è ipotizzabile immaginare che non ci vorranno troppe settimane.

L’attuale legge elettorale, il Rosatellum, prevede alcune limitazioni per l’accesso delle liste o delle coalizioni in parlamento: per questo motivo, è molto probabile che conosceremo già nella notte chi sta per vincere matematicamente le elezioni.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca

Shares