10.9 C
Camerota
domenica, Aprile 21, 2024
spot_img

Progetto Rosemary Giovani: “In cattedra” il maestro Giuseppe Manilia

Turismo

Progetto Rosemary Giovani: “In cattedra” il maestro Giuseppe Manilia

 

La costante ricerca della perfezione estetica e degustativa, indispensabile per trasformare la pasticceria in arte, diventa “lezione di vita” da regalare agli studenti. Accade quando a “salire in cattedra” è il pluripremiato Maestro Pasticciere di Montesano sulla Marcellana Giuseppe Manilia, affiancato per l’occasione dal notissimo giornalista e docente di Alta Formazione Gastronomica Michele Armano. L’iniziativa rappresenta una delle tante attività ideate da Giuseppe Manilia e dalla Moglie Rosita Costa per portare avanti gli ideali della figlia Rosemary, venuta a mancare prematuramente per un grave aneurisma.

Alla solidarietà destinata in particolare all’Ospedale Santobono di Napoli e all’annuale Premio Nazionale “I Sogni di Rosemary”, si affianca ora anche il “Progetto Rosemary Giovani”. Una opportunità straordinaria per I fortunati allievi delle scuole coinvolte, che possono così apprendere tutti i segreti del “Percorso di degustazione in pasticceria”: una idea nuova e inedita, frutto di due anni di studi e sperimentazioni che hanno portato alla creazione di un vero e proprio modello, destinato a diventare standard di riferimento di altissima qualità.

Giuseppe Manilia, già vincitore del Premio “Pasticciere dell’anno” conferito dall’Accademia Maestri Pasticcieri Italiani e ospite abituale di trasmissioni RAI, mette così il suo talento e la sua esperienza a disposizione dei giovani nel nome di Rosemary, che viveva il rapporto di amicizia con i suoi coetanei con grandissimo entusiasmo. Dopo l’inaugurazione del Progetto, svoltasi presso l’Academy del Gambero Rosso a Roma, il secondo appuntamento ha visto protagonisti gli allievi dell’Istituto Professionale di Stato per L’Enogastronomia e L’Ospitalità Alberghiera dell’IIS “A. Sacco” di Sant’Arsenio, guidato dalla Dirigente Scolastica Rosaria Murano.

Sotto i riflettori tutte le fasi del “percorso di degustazione”, concepito per rappresentare un modello di riferimento per qualsiasi pasticceria: dall’ideazione alla realizzazione, fino alla fruizione. Una lezione applauditissima dagli studenti, totalmente conquistati dalla professionalità, dall’originalità ma soprattutto dal cuore del “docente” Giuseppe Manilia.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca