21 C
Camerota
giovedì, Giugno 13, 2024
spot_img

Perdifumo, cade l’Amministrazione Paolillo: sei consiglieri firmano la sfiducia

Turismo

Perdifumo, cade l’Amministrazione Paolillo: sei consiglieri firmano la sfiducia

PERDIFUMO. Termina anticipatamente l’Amministrazione Paolillo, a Perdifumo.  La maggioranza dei consiglieri comunali, esattamente sei su undici, ha espresso il voto di sfiducia nei confronti dell’attuale esecutivo. Questo evento si è verificato due anni dopo le ultime elezioni, gettando il comune nell’incertezza politica. All’inizio del mese di giugno, la vicesindaca Clelia Botti e i consiglieri comunali Nazario Matarazzo e Vincenzo Vigorito, tutti membri del gruppo “Io Voglio Vivere Qui”, hanno sollevato critiche sulla gestione dell’Amministrazione Paolillo. Queste critiche hanno portato alla decisione di non sostenere più le scelte dell’esecutivo di maggioranza, innescando così la crisi di maggioranza. Nel corso dei giorni successivi, le divisioni interne sono cresciute, culminando nella serata di oggi con la firma congiunta dei tre consiglieri insieme ai tre membri di minoranza per esprimere formalmente la sfiducia al sindaco. Questi documenti sono stati notarizzati presso il notaio La Greca di Agropoli e saranno presentati domani presso l’ufficio comunale, segnando ufficialmente l’inizio della procedura per lo scioglimento del Consiglio comunale. La responsabilità di nominare un commissario che gestirà l’Ente fino alle prossime elezioni amministrative spetterà al prefetto di Salerno. Questo annuncio segna una crisi politica irreversibile, accentuata dall’ultima riunione del Consiglio comunale, dove non è stata raggiunta l’intesa per l’approvazione del bilancio di previsione, un segnale inequivocabile delle tensioni esistenti all’interno dell’Amministrazione. Conclusivamente, l’Amministrazione Paolillo, eletta nel 2021 per la terza volta alla guida del piccolo comune cilentano, si conclude prematuramente, aprendo un nuovo capitolo nella politica locale di Perdifumo.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca