1.7 C
Camerota
martedì, Febbraio 7, 2023
spot_img

Parco Nazionale del Cilento: per la presidenza spunta il nome di Franco Maldonato

Turismo

Parco Nazionale del Cilento: per la presidenza spunta il nome di Franco Maldonato

VALLO DELLA LUCANIA. C è anche il nome di Franco Maldonato tra i papabili per la presidenza del Parco Nazionale del Cilento, nomina che, secondo indiscrezioni, dovrebbe giungere per la fine del 2022. Maldonato, avvocato e scrittore, da tempo impegnato per la valorizzazione culturale di tutta l’area geografica del Cilento, molto apprezzato in molti ambienti, potrebbe essere il nome in grado di creare un equilibrio tra le forze politiche in campo – quelle di centro destra – che devono procedere alla nomina sia del Presidente del Parco del Cilento che di quello del Vesuvio.

L’avvocato di Sapri

Insigne giurista, professionista integerrimo, fine letterato, uomo di cultura eccelsa. Il tema della “lotta” per l’affermazione  e la tutela dei diritti civili e sociali  appartiene all’indole e alla cultura di Franco Maldonato. Non a caso l’avvocato Maldonato si è negli anni contraddistinto per la sua strenua lotta alla salvaguardia e alla tutela del paesaggio. Sue le grandi e proficue iniziative negli anni 70 con “Italia Nostra” dirette a combattere gli indiscriminati insediamenti cementizi nel golfo di Policastro. Maldonato ha fatto della lotta in difesa dei diritti civili e sociali una sua prerogativa di vita. Nel suo libro ”La rivolta di Sapri”  riporta in auge “la rivolta” del popolo di Sapri, alla fine degli anni 70 a salvaguardia  dell’Ospedale civile. (Salernotoday)

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca