24.6 C
Camerota
giovedì, Giugno 30, 2022
spot_img

Obbligo vaccinale, in Austria multe fino a 3.600 euro. Legge in vigore a febbraio, le sanzioni già note

Turismo

In Austria, chi non si vaccina contro il covid dovrà pagare una multa da 600 a 3600 euro. E’ quanto si legge nella bozza della legge sull’obbligo vaccinale presentata in parlamento. La misura entrerà in vigore a febbraio. Una volta contestata, la multa potrà essere evitata se si sceglierà di vaccinarsi, ha sottolineato la ministra per gli Affari Costituzionali, Karoline Edtstadler.

Vi saranno esenzioni dall’obbligo per i minori 14 anni, donne incinte, persone guarite da meno di 180 giorni o che non possono vaccinarsi per comprovate ragioni mediche. Più di un milione di persone non sono vaccinate in Austria, “sono troppe”, ha detto Edtstadler. La bozza di legge prevede che ogni tre mesi venga fatto un raffronto fra la lista delle persone vaccinate e quella dei residenti, in modo da individuare chi non è immunizzato. In Austria abitano circa 9 milioni di persone.

Il provvedimento sull’obbligo vaccinale non dovrebbe avere problemi a vanire approvato, dato che è sostenuto da quattro dei cinque partiti presenti in parlamento. Il paese, che attualmente si trova in lockdown, sta affrontando una grave ondata di contagi legata anche al numero non sufficiente di vaccinazioni. Al momento circa il 68% della popolazione è vaccinato. L’obbligo di immunizzarsi contro il covid dovrebbe valere due anni. (ADNKRONOS)

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca

Shares