17 C
Camerota
martedì, Maggio 21, 2024
spot_img

Nerone infiamma il Ferragosto, caldo fino a 40°C: La permanenza dell’anticiclone sarà piuttosto lunga, almeno fino al 23-24 di agosto

Turismo

Nerone infiamma il Ferragosto, caldo fino a 40°C: La permanenza dell’anticiclone sarà piuttosto lunga, almeno fino al 23-24 di agosto

Il caldo torna a dominare l’Italia da oggi, con temperature alte anche a Ferragosto. Le previsioni meteo, per i prossimi giorni, annunciano bel tempo con sole e cielo sereno o poco nuvoloso prevalenti sulla quasi totalità dell’Italia. Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa che la permanenza dell’anticiclone sull’Italia sarà piuttosto lunga, almeno fino al 23-24 di agosto, se non di più.

Soltanto i settori alpini, soprattutto di confine e zone vicine ad esso, potranno essere interessati da veloci temporali di calore che tenderanno a svilupparsi nel corso delle ore pomeridiane. Il giorno di Ferragosto, martedì 15, trascorrerà in questo modo, ma i temporali con locali grandinate interesseranno soprattutto l’Alto Adige, in Trentino il Primiero e in Veneto localmente il Cadore.

Ma saranno le temperature le vere protagoniste dell’anticiclone Nerone che colpirà soprattutto il Centro-Nord, lasciando il Sud in balìa di deboli correnti settentrionali che mitigheranno la calura africana. Ma sul resto d’Italia i valori massimi saliranno gradualmente fin oltre i 33-35°C, come a Firenze, Bologna, Pavia, Mantova, Alessandria, Milano, Perugia, Pistoia. La capitale, almeno fino a venerdì 18 non supererà i 33-34°C, dopo di che anch’essa salirà fin verso i 36-37°C all’ombra.

Infine sulla Sardegna, nelle zone interne meridionali si potrebbero toccare addirittura i 40°C o anche più. E come se non bastasse oltre al caldo diurno si dovrà fare i conti pure con l’afa e le notti tropicali; le temperature notturne infatti su gran parte delle città centro-settentrionali non scenderanno mai sotto i 20-23°C. In questo contesto il disagio fisico, soprattutto per le persone più fragili (come anziani e bambini) tenderà ad aumentare.

Finirà presto questa ondata di caldo africano? Non sembra, anzi, proprio dal weekend 19-20 agosto sembrerebbe che l’anticiclone africano possa rinvigorirsi ulteriormente con il rischio di stracciare molti record di caldo per il periodo. Staremo a vedere.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca