19.2 C
Camerota
martedì, Giugno 25, 2024
spot_img

Marina di Camerota. Tutto pronto per “HIC EST LUX” il Presepe Vivente. Venerdì 22 dicembre ore 20.30 – Piazza San Domenico

Turismo

MARINA DI CAMEROTA. L’Associazione Tuttinsieme, con il patrocinio del Comune di Camerota, del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni solidalmente con l’impegno collettivo ed il talento di amici, propone:

HIC EST LUX
risonanze di pace guardando la luce della mangiatoia.

La celebrativa rappresentazione della nascita di Gesù darà vita al villaggio di Betlemme e la capanna dove nascerà Gesù con scene teatrali immerse nel buio, caratterizzate dalla luce delle parole del Vangelo di Luca dove il pathos e la commozione muoverà numerosi figuranti.

Il canto degli angeli e il suono delle zampogne accompagneranno i pastori con le pecore e gli agnelli nel loro viaggio verso il Bambino Gesù mentre da oriente, la luce della stella guiderà una schiera di Re Magi e visitatori tra fede e leggenda.

La musica popolare dei Kiepò rallegrerà la notte in questo presepe che attinge alla cultura popolare oltre che alla fede e mescola il sacro col profano in una rappresentazione il cui fascino non mancherà di meravigliarci.
Intorno alla tradizione del presepe, i cibi e la fantasia, dove i partecipanti, potranno attingere ai sapori dei pasti tradizionali natalizi.
HIC EST LUX … risonanze di pace guardando la luce della mangiatoia

L’organizzazione del presepe vivente vuole lanciare un messaggio contro tutte le guerre pensando di contrapporre ai conflitti, un’esplosione di luce e di speranza che guardi alla pace, sperando che questa possa abitare il mondo, dichiara il presidente di Tuttinsieme, Giovanna Attanasio

Con “Hic est lux” vogliamo esprimere l’importanza che il nostro piccolo paese assume nelle iniziative che tendono alla conquista della pace e pertanto chiediamo la partecipazione di tutti per questo momento importante dal punto di vista sociale.
HIC EST LUX … risonanze di pace guardando la luce della mangiatoia…

Il presepe vivente in Piazza San Domenico il 22 dicembre alle ore 20.30  è anche il modo migliore per dare inizio alle giornate natalizie.
La presenza dei banchetti nel presepe creeranno la suggestiva atmosfera dell’osteria che si riconosce dall’abbondanza di cibarie mentre il gruppo canoro darà vita ad un’animazione musicale di tradizione che allieterà il pubblico per tutta la serata.
Un motivo in più per intrattenersi saranno i banchetti dei mercatini ricchi di colore e di profumi per offrire ai presenti delle proposte per i regalini di Natale.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca