21 C
Camerota
lunedì, Ottobre 3, 2022
spot_img

Marina di Camerota, torna la Festa del Mare e dei Pescatori

Turismo

Marina di Camerota, torna la Festa del Mare e dei Pescatori

Dopo due anni di stop a causa della crisi pandemica, torna a Marina di Camerota la ‘Festa del Mare e dei Pescatori’. L’evento, organizzato dall’associazione Tuttinsieme, con il patrocinio del Comune di Camerota, si terrà mercoledì 7 settembre nella splendida cornice del porto turistico di Marina di Camerota. Tante le novità in programma che verranno svelate nei prossimi giorni. Confermata la consueta commemorazione dei pescatori scomparsi, con la benedizione della lapide e la deposizione in mare della corona di fiori.

Al centro della manifestazione ci sarà sempre la sagra del pesce azzurro, con la possibilità di degustare piatti tipici della tradizione locale. La serata sarà allietata da musica popolare cilentana ma l’associazione Tuttinsieme lavora anche per offrire al pubblico incontri culturali e tante curiosità sul mondo del mare e dell’ambiente.

«Negli ultimi tempi le nostre attività si sono ridotte all’osso a causa del virus – dice Giovanna Attanasio, presidente di Tuttinsieme -. Adesso piano piano ci avviamo verso il ritorno totale alla normalità e le associazioni socio-culturali come la nostra svolgono un ruolo fondamentale in questo processo. Non ci siamo fermati con il premio Inula, l’abbiamo portato avanti rispettando le normative anticovid in vigore. Adesso torniamo con l’attesissima ‘Festa del Mare e dei Pescatori’ e poi ci concentreremo anche per Luciammare e la ‘Corsa del Mito’. Quest’anno – continua Attanasio – la Festa del Mare sarà diversa, un’edizione molto particolare che conserva le tradizioni e la cultura marinaresca ma vuole anche essere volano di sensibilizzazione per temi delicati come l’ambiente. Vi aspettiamo tutti sul porto di Marina di Camerota».

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca

Shares