21 C
Camerota
giovedì, Giugno 13, 2024
spot_img

La Vacanza del Sorriso riparte alla grande in Vallo di Diano, dal 1 a 8 luglio

Turismo

La Vacanza del Sorriso riparte alla grande in Vallo di Diano, dal 1 a 8 luglio

La Vacanza del Sorriso riparte alla grande anche in Vallo di Diano, dopo la sosta covid, con la realizzazione dei soggiorni settimanali ricreativi e gratuiti proposti agli ospedali di tutta Italia. Come da oltre dieci anni, tante famiglie e tanti bambini oncoematologici potranno beneficiare di vacanze gratuite, spensierate e ricreative, post ospedalizzazione, tra i meravigliosi paesi del Vallo di Diano.

Dal 1 all’8 luglio prossimo si svolgerà la Vacanza denominata dall’organizzazione “Dinamica” che verrà realizzazione, per questa edizione, tra Sala Consilina, Padula, Teggiano, Montesano, Sassano, Monte San Giacomo, Buonabitacolo, Polla, Atena Lucana,
San Rufo, Pertosa, grazie al coinvolgimento attivo e diretto di ciascuna delle Comunità elencate, in attesa di poter estendere la manifestazione anche in altri paesi del comprensorio. Hotel, b&b, agriturismi, organizzazioni sociali, culturali, sportive, istituti privati ed enti pubblici, nonché, tantissimi volontari e singoli sostenitori, saranno coinvolti direttamente nell’accoglienza ed ospitalità di questi speciali e meravigliosi
turisti che provengono da lunghi e impegnativi percorsi di cura. La Vacanza sarà un poco impegnativa e “Dinamica” per famiglie e bambini, per via dei vari trasferimenti da un paese all’altro, ma il calore e la solidarietà profusi dalla generosa Comunità valdianese e il ricco e accattivante programma escursionistico allevierà lo sforzo. La visita alla Certosa di Padula, ai centri storici e ai musei dei vari borghi, nonché, le attività ricreative e ludiche,svolte da artisti di strada e animatori, unitamente, ai graditissimi momenti gastronomici,
a base di prodotti tipici, con ben sette pranzi e sette cene previste tra ristoranti e piazze, renderanno questa vacanza indimenticabile. È aperta la campagna di sostegno alla Vacanza del Sorriso in Vallo di Diano, pertanto, chi vorrà sostenere l’organizzazione nel qualificare sempre più la manifestazione potrà donare prodotti e servizi necessari, quali gadget regalo, giocattoli, gelati e torte, compartecipazione a spese minibus e ristorazione, in modo diretto e materiale.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca