19.9 C
Camerota
sabato, Giugno 15, 2024
spot_img

Infrastrutture, parchi gioco in aree degradate di 18 comuni del Parco del Cilento. Pubblicato bando di circa 1 mln di Euro.

Turismo

Infrastrutture, parchi gioco in aree degradate di 18 comuni del Parco del Cilento Vallo di Diano e Alburni. Pubblicato bando di circa 1 mln di Euro. Pellegrino (Iv): “Orgoglioso di iniziativa dedicata a socializzazione dei più piccoli”

Pubblicato il bando per realizzare 18 nuovi parchi gioco che andranno a riqualificare le aree degradate di 18 Comuni del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni. Le nuove opere, utili e concrete, si andranno ad aggiungere ai 15 spazi ludici già realizzati nel Territorio del Parco. In totale 33 parchi gioco più altri due in corso di verifiche tecniche. Un investimento di circa 1 milione di euro.  Sono 35  i Comuni beneficiari di questa iniziativa, selezionati attraverso una manifestazione d’interesse indetta dal Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni.

“Il degrado urbano è una delle criticità più diffuse nei nostri Territori, contrastarlo con la realizzazione di parchi gioco che, favoriscono i processi di socializzazione e inclusione anche dei più piccoli,  ritengo sia  un sostanziale segno di civiltà e di attenzione alle nostre famiglie”. Lo ha detto Tommaso Pellegrino, Consigliere Regionale e Commissario del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

“Sono contento e orgoglioso di questa iniziativa – ha  proseguito Pellegrino – che mette a disposizione dei cittadini nuovi spazi di ritrovo e socialità riqualificando le aree pubbliche e rendendole più facilmente fruibili dai bambini e dalle famiglie. In questo modo si promuove il gioco all’aria aperta, l’attività ludica e i comportamenti rispettosi dell’ambiente. Con il completamento dei nuovi parchi gioco, oltre a regalare qualche sorriso in più ai nostri bambini, abbiamo contribuito a rendere più belle le nostre Comunità”, ha concluso Pellegrino.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca