8.3 C
Camerota
lunedì, Febbraio 26, 2024
spot_img

Il Cilento si sbriciola. Frana anche lungo la strada provinciale 45, tra Agropoli e Torchiara.

Turismo

Il Cilento si sbriciola. Frana anche lungo la strada provinciale 45, tra Agropoli e Torchiara.

Il Cilento si sbriciola. Frana anche lungo la strada provinciale 45, tra Agropoli e Torchiara. La stessa arteria già in passato ha subito notevoli disagi. Ora, con il nuovo smottamento, la strada è stata chiusa al transito veicolare. Disagi per gli automobilisti, soprattutto i tanti residenti che dai centri collinari si spostano verso Agropoli per motivi di lavoro. Negli ultimi giorni, a causa del maltempo, il manto stradale è letteralmente sprofondato, portando alla chiusura della strada. Sul posto è stato effettuato un primo sopralluogo dai tecnici della Provincia di Salerno. E’ necessario un intervento urgente di ripristino e di messa in sicurezza. Dissesti si registrano su numerose arterie del territorio provinciale, soprattutto a sud della provincia di Salerno. Dalla Via del Mare alla Mingardina, passando per la Sp 45 ed altre strade.

Ogni giorni vi transitavano centinaia di veicoli, tra cui autobus e mezzi pesanti. Con il passare del tempo, dunque, in prossimità della discarica di Gorgo, si è registrato un primo fenomeno franoso. Ciò ha imposto la chiusura della strada, benché in molti continuassero a transitarvi.

Negli ultimi giorni, però, complici anche le piogge, la situazione è considerevolmente peggiorata. Il manto stradale è sprofondato ulteriormente e la provincia di Salerno è stata costretta a chiudere completamente l’arteria. Ora si chiedono interventi per un tratto stradale che già da quattro anni richiedeva la necessaria manutenzione.

La Sp45 non è l’unica strada cittadina che richiedere interventi. Atavico è il problema della Sp184, la strada che collega Trentova con il Porto che sta lentamente scivolando verso mare. Infine c’è la SS267, la litoranea, franata tra Agropoli e Paestum. La Provincia si è limitata ad interdire il tratto interessato dal problema, senza però procedere alla sua sistemazione. (Antonio Vuolo – Ottopagine)

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca