20.2 C
Camerota
giovedì, Maggio 26, 2022
spot_img

Consac: c’è già un piano per dismettere il depuratore di Pioppi

Turismo

Consac: c’è già un piano per dismettere
il depuratore di Pioppi

Maione: ora l’incontro con i sindaci per definire insieme il progetto esecutivo

L’ipotesi di dismettere l’impianto di depurazione a servizio
della frazione Pioppi del Comune di Pollica e convogliare le acque reflue urbane all’impianto di depurazione sito nella frazione Marina del limitrofo Comune di Casal Velino, mediante la realizzazione di un nuovo collettore fognario ed il potenziamento di quest’ultimo depuratore, era già all’esame di Consac.

Per questo la società ha deciso di promuovere, in queste ore, un incontro con i Comuni di Pollica e Casalvelino, finalizzato proprio alla discussione della questione e alla condivisione del progetto esecutivo. L’intervento, per un importo complessivo di circa 1.500.000,00 euro, finanziabile grazie al Pnrr, riveste una rilevante importanza in quanto comporta un notevole miglioramento dei processi di collettamento e trattamento delle acque reflue urbane della fascia costiera, un efficientamento del processo depurativo, una maggiore salvaguardia e tutela dell’area marina per la dismissione di una condotta sottomarina, la riqualificazione dell’area di sedime dell’impianto di depurazione a servizio di Pioppi, una significativa riduzione dei costi operativi e gestionali.

“Consac aveva già elaborato uno studio di fattibilità e deciso da tempo di intervenire. Siamo pronti a far fronte comune con i sindaci di Pollica e Casalvelino e con tutti i soggetti coinvolgibili – dichiara Gennaro Maione, presidente di Consac – per sostenere con ogni strumento l’iniziativa e fare, come sempre, rete sul territorio. Per questo convochiamo i primi cittadini con l’obiettivo di definire insieme il progetto esecutivo, guardando naturalmente anche alle loro esigenze. Il programma sarà poi presentato nell’ambito del Pnrr”.

 

 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca

Shares