21 C
Camerota
giovedì, Giugno 13, 2024
spot_img

Cilento, bando aree interne in 29 comuni: un milione di euro per imprese attive o da costituire

Turismo

Cilento, bando aree interne in 29 comuni: un milione di euro per imprese attive o da costituire

ROCCADASPIDE. Un milione di euro destinato alle imprese, già attive o da costituire, dei 29 Comuni dell’Area Cilento Interno, per lo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione degli attrattori culturali e naturali del territorio, attraverso l’integrazione tra imprese delle filiere culturali, turistiche, sportive, creative e dello spettacolo, delle filiere dei prodotti tradizionali.

“Con questo Bando si dà attuazione all’Intervento Ospitalità Cilentana previsto dalla Strategia del Cilento Interno contro lo spopolamento” – annuncia Girolamo Auricchio, vicesindaco di Roccadaspide, Comune Capofila, e Presidente dell’Associazione delle Valli del Cilento Interno che raggruppa i Comuni di Aquara, Bellosguardo, Campora, Cannalonga, Castelcivita, Castelnuovo Cilento, Castel San Lorenzo, Ceraso, Controne, Corleto Monforte, Felitto, Gioi, Laurino, Magliano Vetere, Moio della Civitella, Monteforte Cilento, Novi Velia, Orria, Ottati, Perito, Piaggine, Roccadaspide, Roscigno, Sacco, Salento, Sant’Angelo a Fasanella, Stio, Valle dell’Angelo, Vallo della Lucania e le tre Comunità Montane, Alburni, Gelbison/Cervati e Calore Salernitano.

Dopo il bando Artigiani Innovatori – continua Auricchio –  si mettono in atto altre azioni di sviluppo per le nostre aree interne, grazie a questo secondo Bando SNAI Cilento Interno (Strategia Nazionale per le Aree Interne), emanato in attuazione dell’Azione 3.3.2 del POR Campania FESR 2014-2020. Con una dotazione finanziaria di un milione di euro, il bando rappresenta un’opportunità concreta per il settore dell’accoglienza e della promozione e fruizione turistica, soprattutto in questo periodo di crisi energetica che ha rallentato la ripartenza di chi vuole investire nel Cilento”.

Il bando, pubblicato sul BURC della Regione Campania, sul sito POR FESR Regione Campania e sui siti dei Comuni dell’Area Cilento Interno, prevede la presentazione delle domande dal 12 al 20 gennaio 2023.

Accoglienza turistica, marketing, rafforzamento di attività tipiche finalizzate all’incremento dell’offerta turistica del territorio, sono alcune delle realtà che possono accedere al bando.

I programmi di investimento devono essere finalizzati a sostenere prodotti e servizi utili alla valorizzazione degli attrattori culturali e naturali del territorio.

L’Ufficio Strategia d’Area Cilento Interno ha programmato incontri di animazione sul territorio per illustrare gli aspetti tecnico-amministrativi del bando.

Date e sedi degli incontri saranno pubblicate sul sito dell’Ente Capofila, il Comune di Roccadaspide, e sulla pagina facebook Strategia d’Area Cilento Interno.

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca