12.7 C
Camerota
mercoledì, Aprile 17, 2024
spot_img

Camerota, processo Kamaraton: il pm chiede 134 anni di carcere

Turismo

Camerota, processo Kamaraton: il pm chiede 134 anni di carcere

Sono stati chiesti 134 anni di carcere per gli imputati del processo Kamaraton sugli appalti pilotati in Cilento. Presso l’aula bunker del carcere di Fuorni a Salerno si è tenuta una nuova udienza del processo partito dall’inchiesta che nel maggio 2019 che portò all’esecuzione di diverse misure cautelari nel comune di Camerota come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Sono 44 le persone finite a processo: tutti gli imputati fino al 2016 avevano ricoperto la carica di amministratori locali, dirigenti e dipendenti dell’Ente, consulenti, in tal caso fornitori del comune cilentano. Terminata l’istruttoria dibattimentale, il pm titolare dell’indagine, Vincenzo Palumbo, ha tenuto una lunga requisitoria, durata oltre tre ore riassumendo le fasi delle indagini effettuate soprattutto attraverso intercettazioni ambientali e telefoniche.

Poi sono state formulate le richieste di condanna per alcuni ex-appartenenti alla Polizia Locale per tutti coloro i quali ricoprivano incarichi o collaboravano con la Soget Spa, agente esterno per la riscossione dei tributi comunali. In totale sono stati chiesti 134 anni di carcere: le posizioni più delicate sono quelle dei componenti della Giunta Comunale di quegli anni, per l’ex-direttore generale dell’Ente e per alcuni funzionari apicali ed un consulente esterno. (IL MATTINO)

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca