21 C
Camerota
giovedì, Giugno 13, 2024
spot_img

Annamaria Colasanto apre la decima edizione di “A Prescindere…” 21 luglio – Marina di Camerota

Turismo

Annamaria Colasanto apre la decima edizione di “A Prescindere…” 21 luglio – Marina di Camerota

Marina di Camerota. L’Associazione Culturale OPERA annuncia dalla Profilo Facebook di “A Prescindere…” l’ospite della prima serata della decima edizione Annamaria Colasanto. Venerdì 21 luglio 2023 nel centro storico di Marina di Camerota il concerto “Le Napoletane di Eduardo” con Annamaria Colasanto e il Maestro Rosario Attanasio. Un viaggio nella storia della musica napoletana. Il concerto si terrà a Marina di Camerota venerdì 21 luglio 2023 alle ore 22.45 dopo il cineforum dedicato ai fratelli De Filippo.

Annamaria Colasanto nasce a Napoli il 19 maggio 1967, debutta artisticamente nel 1989 quando entra a far parte della Compagnia Stabile del Teatro Sannazaro di Napoli diretta dalla compianta Luisa Conte ne’ La Festa di Montevergine di Raffaele Viviani con la regia di Armando Pugliese.
Al teatro Sannazaro resta per alcuni anni prendendo parte a svariate produzioni.
Don Pascà fa acqua ‘a pippa
‘O sciopero d’ ‘e mugliere
14 ‘o pittore e 22 ‘a pazza
Angelarosa Schiavone ed altre

Nel 1991 si classifica al secondo posto al Nuovo festival di Napoli che la porterà in tournèe in Canada con lo spettacolo “Napoli oggi Sanremo ieri” con Nilla Pizzi, Carla Boni, Gino Latilla e giuseppe Cionfoli.

Sempre nel 1991 debutta sul territorio Nazionale quando viene scelta per il Liolà di Pirandello con Massimo Ranieri per la regia di Maurizio Scaparro con le musiche di Nicola Piovani premio Oscar de’ La vita è bella di Roberto Benigni.
Liolà viene rappresentato per due anni nei più prestigiosi teatri italiani e viene poi ripreso dalla RAI per la rassegna Palcoscenico di RAIDUE e messo in vendita in dvd e videocassette in edicole e librerie.

Nel 1996 Annamaria recita e canta nel Masaniello di Tato Russo per il Teatro Bellini di Napoli con Gigi Finizio e Barbara Cola vincitrice del festival di Sanremo in coppia con Gianni Morandi.

Nel 1997 Annamaria entra in sala d’incisione è dà vita al suo primo lavoro discografico di inediti napoletani “Comme vulive tu” interamente arrangiato dal Maestro Rosario Attanasio.
Il disco, patrocinato dal Comune di Camerota contiene anche la splendida “‘A Marina ‘e Camerota” scritta per omaggiare la splendida perla del Cilento.

Nel 1998 Annamaria interpreta due ruoli di rilievo, Cameriera nel secondo atto e l’Invidia della lavandaia grassa nel terzo, ne’ La Gatta Cenerentola di Roberto De Simone da lui diretta che va in tournèe per due stagioni (’98/’99 e ’99/2000)

Nel 2000 prende parte a Sona Sona opera concerto con le musiche di Antonio Sinagra rappresentata anche, a Villa Campolieto, per l’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

Sempre nel 2000 parte per Rio De Janeiro per esibirsi come ospite d’onore nei concerti di benvenuto a bordo delle navi da crociera Costa.

Interpreta Inoltre donna Erminia nel Don Giacinto di Geppy Gleijeses per Benevento città spettacolo con la direzione di Maurizio Costanzo.

Recita e canta in una serata d’onore di e con Carlo Giuffrè.

Prende parte, inoltre, allo spettacolo allestito per l’inaugurazione del nuovo porto di Napoli.

Nel 2002 parte per la sua tournée in Australia dove incontra il suo attuale marito giornalista del Globo e ReteItalia rispettivamente il giornale e la radio degli italiani D’Australia.
Risiedono entrambi a Melbourne dove Annamaria prende parte a tantissime produzioni per il Consolato d’Italia e l’Istituto italiano di Cultura, si esibisce come ospite nel concerto australiano di Gigi D’Alessio che l’accompagna personalmente al pianoforte.

La voce di Annamaria viene apprezzata tantissimo anche dalle comunità Russa, Polacca, Greca per cui tiene innumerevoli concerti.

Intanto in Italia, ad Annamaria, viene dedicata una corposa menzione ne’ “La grande Enciclopedia della canzone napoletana” del noto critico musicale Pietro Gargano ed ancora oggi, quasi tutti i pomeriggi, appare sugli schermi di TV Eduardo, emittente Campana, che trasmette le prestigiose puntate de’ “Il Salotto Tolino” di cui Annamaria è stata costante frequentatrice.

Rientra in Italia nel 2017 e rientra al Teatro Sannazaro di Napoli nei nuovi allestimenti de’ la Festa di Montevergine, la festa di Piedigrotta ed il Masaniello per la regia, questa volta, di Lara Sansone.

Nel 2019 al teatro Trianon di Napoli recita e canta nella Lisistrata ‘A rivolta d’ ‘e mugliere per la regia di Franco Cutolo fermata forzatamente dall’avvento della pandemia di covid 2019.

“A Prescindere…” X edizione (arte,cultura,mostre,spettacoli,cineforum) promosso dall’Associazione Culturale OPERA e CilentoTV. 21 e 22 luglio centro storico Marina di Camerota – ingresso libero

 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Cronaca