Home / Eventi / Week end dell’Immacolata, Salerno regina del turismo campano

Week end dell’Immacolata, Salerno regina del turismo campano

L’OTe Campania ha emesso il bollettino di trend, percentuali di prenotazioni e prezzi medi per le strutture ricettive extralberghiere della Campania. Salerno, regina del turismo per il fine settimana, il ritorno degli italiani e buona presenza straniera. Aumenta il target di flussi turistici last minute e di “city urban” che sceglie le destinazioni in base ad offerte  voli lowcost,  trasporti pubblici, pernotti a basso costo e spesa turistica ridotta. Week end dell’Immacolata in Campania, è Salerno la regina del turismo per questo fine settimana. La città delle Luci d’Artista conquista i viaggiatori con un trend di prenotazioni che al momento è del 99%. E’ dunque over booking da venerdì 7 a domenica 9 dicembre, con una media dei prezzi a camera doppia dai 70 ai 130 euro. Anche l’area circostante beneficia del positivo flusso turistico con dati sorprendenti con Vietri sul Mare, in over booking da giorni e Cava dei Tirreni al momento al 95% di prenotazioni e con un media da 80 a 100. Anche città ritenute un tempo non appettibili come Battipaglia e Pontecagnano arrivano all’87% di prenotazioni già effettuate per le strutture ricettive presenti tra bed and breakfast, affittacamere, case ed appartamenti turistici e con media di 60 a 80 euro. La Costiera Amalfitana è al momento con l’84% e una media dagli 80 ai 130 euro. Napoli è al momento prenotata all’89% con una media per pernotto e in camera doppia dai 70 ai 20 euro. Le strutture ricettive extralberghiere del centro storico hanno una media di prenotazioni al momento del 92% con un prezzo che sfiora anche i 120 euro per una camera doppia. I quartieri Chiaia e Capodimonte sono all’83% di media di prenotazioni ed un prezzo medio di 70 euro. Posillipo e Vomero sono al 90% di prenotazioni con un media di 80/100 euro. Buono il trend dei Campi Flegrei con l’87% ed un prezzo medio che si aggira sui 70 euro.  Le isole  hanno al momento una media di prenotazioni che oscilla dal 73% per Capri con una media pernotto a 100 euro e Ischia che supera l’82% e un prezzo medio di 85 euro. Meno del 50% di prenotazioni per Procida ed un prezzo medio a camera doppia di 60 euro.  La penisola sorrentina è al momento scelta per l’80% ed un prezzo medio dai 70 ai 120 euro. Sorrento sfiora l’85% ma il last second potrebbe aumentare la percentuale in queste ore. Interessante il dato di Caserta con l’81% di prenotazioni in città per le strutture ricettive extralberghiere ed una media dai 60 ai 110 euro. BeneventoAvellino e le aree interne non superano al momento il 70% in media con un prezzo a camera che oscilla dai 55 agli 80 euro. “in linea con le previsioni dell’Osservatorio aumenta l’appeal delle nostre destinazioni da parte di un viaggiatore sempre più connesso e che cerca ricettività online e che accompagna ad offerte di voli low cost.

Ridotta la spesa turistica per questo tipo di viaggiatore che si definisce city urban, preferendo destinazioni con collegamenti e trasporti facili e frequenti. Aumenta anche il divario con un target che preferisce strutture ricettive di lusso – conferma il presidente Abbac Agostino Ingenito – Appare ormai sempre più importante avere un’organizzazione turistica che sia in linea con criteri europei compreso l’accoglienza, i servizi e i trasporti.

Le tendenze di viaggiatori stranieri sono in aumento anche dai paesi asiatici e sudamericani. Occorre inoltre un chiaro segnale da parte del legislatore regionale e dei Comuni per l’esponenziale aumento dell’abusivismo ricettivo che non rispondono ai requisiti e che determinano concorrenza sleale e di bassa qualità”. (SAlernonotizie)

Vedi anche

Al via la quinta edizione di “Cilento Workshop” promosso dall’associazione Cilentomania

Parte oggi la quinta edizione del Cilento Workshop, il progetto promozionale organizzato dall’Associazione Turistica Cilentomania, con …

“Un Mare di Argomenti…” al via domani la seconda stagione, ospite il Sindaco di Camerota Mario Scarpitta

Al via domani lunedì 21 ottobre 2019 la seconda stagione del programma  “Un Mare di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta