Vietri, il Comune impone tassa di 1 euro per spiagge libere: esentati solo i residenti

Una imposta di 1 euro per accedere alle spiagge libere di Vietri sul Mare. La locale amministrazione ha deliberato il balzello – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – per contribuire in qualche modo ad alleviare il costo dei servizi per adeguarsi alle normative anti Covid-19. Saranno esentati dal pagamento solo i residenti e i proprietari di case all’interno del Comune. Termina quindi il periodo di sperimentazione in cui era prevista soltanto la prenotazione obbligatoria. Nei prossimi giorni partiranno le nuove misure necessarie per garantire le migliori condizioni di sicurezza sulle spiagge libere.

Vedi anche

Tommaso Pellegrino chiederà ufficialmente a De Luca di usare l’ospedale di Sant’Arsenio per fronteggiare il Covid

Il consigliere regionale, Tommaso Pellegrino, presidente del Gruppo consiliare Italia Viva, in riferimento alla seduta …

M5S, Manzo: Lavoratori stagionali, presentata interrogazione al Ministero del lavoro per richiedere prolungamento Naspi e Discoll

La deputata del Movimento 5 stelle Teresa Manzo: “Per arginare l’emergenza e la precarietà economico-finanziaria …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta