Vibonati, ancora ritardi nei pagamenti agli Operai della Raccolta Rifiuti

É davvero inconcepibile il ritardo nei pagamenti agli operai addetti alla Raccolta dei Rifiuti nel Comune di Vibonati. Così il Consigliere Comunale Manuel Borrelli che ancora una volta interviene sull’argomento per sollecitare l’amministrazione comunale ad intervenire. Dopo la mia interrogazione-afferma Borrelli-dello scorso 17 dicembre la ditta appaltatrice ha provveduto a saldare due mensilità ma al 10 Febbraio gli operai lamentano il mancato pagamento di ulteriori 3 mensilità. Non è più tollerabile un simile atteggiamento.  Il lavoro – continua–va remunerato e gli operai stanno vivendo una fase complicata dal punto di vista economico. Chiedo ancora una volta al Sindaco, all’Assessore all’Ambiente e ai responsabili del Servizio Ambiente e Ragioneria di trovare quanto prima una soluzione perché l’unica  “arma”, a questo punto’, nelle mani degli operai è di incrociare le braccia in segno di protesta.Sono intervenuto–continua Borrelli-più volte per richiedere un netto cambio di passo in un settore nevralgico come quello ambientale. Mancano- conclude–pochi mesi alla prossima stagione estiva e la situazione rischia di diventare esplosiva con il dissequestro del centro di raccolta che tarda ad arrivare, gli operai che vengono lesi nei loro diritti e una percentuale di raccolta differenziata crollata nel giro di qualche anno. Non si può restare sereni anche perché oltre al servizio di raccolta anche la normale pulizia delle strade comunali lascia più di qualche perplessità.

Manuel Borrelli
Consigliere Comunale di Opposizione  Comune Di Vibonati

Vedi anche

Castellabate, nuova ordinanza del Sindaco Spinelli. Sospese tutte le attività di sala da ballo e discoteche fino al 7 settembre 2020

Castellabate. Il Sindaco Costabile Spinelli firma l’ Ordinanza sindacale n. 36 con la quale sono …

Covid, allarme da Governo: ipotesi mascherine all’aperto, stop discoteche e coprifuoco

La stretta è imposta dai numeri. Il virus non si ferma, la paura della seconda …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta