Home / Cronaca / Venezuela. Ucciso Eduardo Ayala, cilentano anti-Maduro. L’imprenditore di Camerota è stato assassinato nel sonno

Venezuela. Ucciso Eduardo Ayala, cilentano anti-Maduro. L’imprenditore di Camerota è stato assassinato nel sonno

CAMEROTA – Imprenditore originario del Cilento assassinato in Venezuela. È stato ucciso a sprangate in testa, durante il sonno, nel suo appartamento a Bello Monte, nel Comune di Baruta, a pochi chilometri da Caracas.
Il corpo di Eduardo Ayala, 58 anni, originario di Marina di Camerota, è stato ritrovato dalla polizia venezuelana in una pozza di sangue, nella camera da letto, con il cranio fracassato e con ecchimosi su tutto il corpo. Un omicidio brutale, avvenuto nel cuore della notte.
Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti locali, potrebbe trattarsi di un omicidio a scopo di rapina ma, considerata la posizione anti-Maduro della vittima, potrebbe anche essere stata una vendetta politica. (Vincenzo Rubano – LA CITTA)

Vedi anche

Il T.A.R. Campania rigetta l’istanza di sospensione del P.U.C. di Pisciotta

PISCIOTTA  – Con ordinanza n. 464/2019, il Tribunale amministrativo regionale della Campania – sezione di Salerno ha …

A nove anni dal suo omicidio, la morte del sindaco eroe Vassallo è ancora senza risposte

Ancora una volta “Le Iene” hanno provato a fare chiarezza sulla morte di Angelo Vassallo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta