Vallo della Lucania. Conferenza stampa di fine anno del Senatore Francesco Castiello

Nel corso della conferenza stampa di fine anno a cura del Senatore del M5S Francesco Castiello, andata in onda alle ore 15:40, con replica alle ore 20:20 e 23:20 su CilentoTV, e disponibile dalle ore 19:30 sul canale You Tube ed anche sulla pagina ufficiale Facebook della nostra emittente, il senatore pentastellato ha elencato tutti i risultati raggiunti in questo 2019 per il Sud, concentrando la sua attenzione soprattutto sul Cilento e Vallo di Diano, e gli obiettivi prossimi da raggiungere, già approvati nella Legge di Bilancio e nel Decreto Fiscale del 2020. Si va da quota 34 per il Mezzogiorno, alle disposizioni perequative in materia di edilizia scolastica, passando per la mobilità e infrastrutture come la fermata di 4 treni Intercity giornalieri alla stazione di Sicignano degli Alburni, un traguardo importante che facilita agli abitanti del Vallo di Diano l’accesso ai collegamenti ferroviari favorendo la crescita del territorio, a quella del treno Frecciabianca alla stazione di Vallo della Lucania, 4 corse al giorno per tutto l’anno e l’istituzione della tariffa PROMO per i treni Alta Velocità che transitano a sud di Salerno, fino ad arrivare ai lavori di ripavimentazione e messa in sicurezza della strada Cilentana da parte dell’Anas. Proprio per quest’ultimo aspetto sono stati stanziati oltre 9 milioni di euro e nei primi mesi del 2020 saranno ultimati i lavori sui tratti rimanenti. Saranno, inoltre, stanziati altri 3 milioni di euro per ulteriori lavori. In primis verranno sostituiti i guard rail sulle opere d’arte (viadotti, ponti, ponticelli e opere minori) e poi i lavori riguarderanno la galleria di Cuccaro. Infine, un altro risultato raggiunto e che il Sen. Castiello ha voluto rimarcare, è il finanziamento di 1.300.000 per la Badia di Santa Maria di Pattano. Infatti, nella Proposta di modifica n.44.0.25 (testo 2) al DDL n.1586 si legge: “In considerazione dell’alto valore storico, culturale e sociale rappresentato dalla Badia di Santa Maria di Pattano, situata presso Vallo della Lucania in provincia di Salerno, è autorizzata la spesa di 1,3 milioni di euro per l’anno 2020 per un finanziamento straordinario finalizzato alla tutela e conservazione del bene nonchè per le realizzazione dei lavori di restauro e di messa in sicurezza allo scopo di creare un attrattore turistico-culturale di rilevanza nazionale e internazionale”. Per quanto riguarda gli obiettivi da raggiungere, sono 10 i punti elencati.
1. Favorire la fermata dei treni alta velocità a sud di Salerno (Cilento e Vallo di Diano), in particolare la fermata del Frecciarossa alla stazione di Battipaglia; 2. Riapertura della tratta ferroviaria SIcignano degli Alburni-Lagonegro;
3. Realizzazione del Museo Archeologico Nazionale di Elea-Velia;
4. Realizzazione della Strada del Parco Vallo della Lucania-Atena Lucana;
5. Completamento della rete metanifera per i circa 30 comuni del Cilento attualmente carenti;
6. Completamento del Progetto MIAPI-2014;
7. Sanificazione dell’acqua potabile mediante sostituzione delle tubazioni in cemento-amianto (eternit);
8. Costituzione dell’ASL Salerno Sud, al fine di realizzare i presupposti di autonomia gestionale necessaria all’efficienza delle prestazioni sanitarie nel rispetto dell.art.32 Cost.;
9. Riconoscimento come ente autonomo del Conservatorio di Vallo della Lucania, attualmente sezione staccata del Conservatorio di Salerno, che assumerà la denominazione di “Conservatorio del Cilento”;
10. Riconoscimento come sito UNESCO del Monte Gelbison e contemporanea messa in sicurezza della via di accesso al santuario con adduzione dell’energia elettrica, sistemazione collegamenti fognari etc.
Omar Domingo Manganelli

Vedi anche

Stadi, teatri e cinema verso capienza al 100%: attesa per lunedì decisione del Cts

Il pubblico in cinema, teatri e stadi: ora si punta a tornare al 100% della …

Unico Campania gratis, beffa per studenti campani: out piattaforma per richieste

“È inspiegabilmente off limits la piattaforma che consente di effettuare gli abbonamenti gratuiti per i …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta