Vallo della Lucania. Conferenza stampa di fine anno del Senatore Francesco Castiello

Nel corso della conferenza stampa di fine anno a cura del Senatore del M5S Francesco Castiello, andata in onda alle ore 15:40, con replica alle ore 20:20 e 23:20 su CilentoTV, e disponibile dalle ore 19:30 sul canale You Tube ed anche sulla pagina ufficiale Facebook della nostra emittente, il senatore pentastellato ha elencato tutti i risultati raggiunti in questo 2019 per il Sud, concentrando la sua attenzione soprattutto sul Cilento e Vallo di Diano, e gli obiettivi prossimi da raggiungere, già approvati nella Legge di Bilancio e nel Decreto Fiscale del 2020. Si va da quota 34 per il Mezzogiorno, alle disposizioni perequative in materia di edilizia scolastica, passando per la mobilità e infrastrutture come la fermata di 4 treni Intercity giornalieri alla stazione di Sicignano degli Alburni, un traguardo importante che facilita agli abitanti del Vallo di Diano l’accesso ai collegamenti ferroviari favorendo la crescita del territorio, a quella del treno Frecciabianca alla stazione di Vallo della Lucania, 4 corse al giorno per tutto l’anno e l’istituzione della tariffa PROMO per i treni Alta Velocità che transitano a sud di Salerno, fino ad arrivare ai lavori di ripavimentazione e messa in sicurezza della strada Cilentana da parte dell’Anas. Proprio per quest’ultimo aspetto sono stati stanziati oltre 9 milioni di euro e nei primi mesi del 2020 saranno ultimati i lavori sui tratti rimanenti. Saranno, inoltre, stanziati altri 3 milioni di euro per ulteriori lavori. In primis verranno sostituiti i guard rail sulle opere d’arte (viadotti, ponti, ponticelli e opere minori) e poi i lavori riguarderanno la galleria di Cuccaro. Infine, un altro risultato raggiunto e che il Sen. Castiello ha voluto rimarcare, è il finanziamento di 1.300.000 per la Badia di Santa Maria di Pattano. Infatti, nella Proposta di modifica n.44.0.25 (testo 2) al DDL n.1586 si legge: “In considerazione dell’alto valore storico, culturale e sociale rappresentato dalla Badia di Santa Maria di Pattano, situata presso Vallo della Lucania in provincia di Salerno, è autorizzata la spesa di 1,3 milioni di euro per l’anno 2020 per un finanziamento straordinario finalizzato alla tutela e conservazione del bene nonchè per le realizzazione dei lavori di restauro e di messa in sicurezza allo scopo di creare un attrattore turistico-culturale di rilevanza nazionale e internazionale”. Per quanto riguarda gli obiettivi da raggiungere, sono 10 i punti elencati.
1. Favorire la fermata dei treni alta velocità a sud di Salerno (Cilento e Vallo di Diano), in particolare la fermata del Frecciarossa alla stazione di Battipaglia; 2. Riapertura della tratta ferroviaria SIcignano degli Alburni-Lagonegro;
3. Realizzazione del Museo Archeologico Nazionale di Elea-Velia;
4. Realizzazione della Strada del Parco Vallo della Lucania-Atena Lucana;
5. Completamento della rete metanifera per i circa 30 comuni del Cilento attualmente carenti;
6. Completamento del Progetto MIAPI-2014;
7. Sanificazione dell’acqua potabile mediante sostituzione delle tubazioni in cemento-amianto (eternit);
8. Costituzione dell’ASL Salerno Sud, al fine di realizzare i presupposti di autonomia gestionale necessaria all’efficienza delle prestazioni sanitarie nel rispetto dell.art.32 Cost.;
9. Riconoscimento come ente autonomo del Conservatorio di Vallo della Lucania, attualmente sezione staccata del Conservatorio di Salerno, che assumerà la denominazione di “Conservatorio del Cilento”;
10. Riconoscimento come sito UNESCO del Monte Gelbison e contemporanea messa in sicurezza della via di accesso al santuario con adduzione dell’energia elettrica, sistemazione collegamenti fognari etc.
Omar Domingo Manganelli

Vedi anche

Coronavirus. App in arrivo per spiare gli spostamenti: sarà anonima e su base volontaria

Sono almeno tre o quattro, al termine della scrematura fatta dalla task force del Ministero …

Capaccio Paestum: il Comune pronto a lanciare un PIANO STRAORDINARIO PER IL TURISMO

L’Amministrazione comunale di Capaccio Paestum è pronta a lanciare un Piano straordinario di supporto alle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta