Terra Orti conquista l’Expo di Milano

Grande successo per l’Organizzazione Produttiva Terra Orti all’Expo Milano 2015 durante i suoi cinque giorni di permanenza. Attraverso una serie di incontri, approfondimenti, laboratori, show cooking e degustazioni, è stata data la possibilità ai visitatori di conoscere meglio l’enorme ricchezza rappresentata da alcuni dei prodotti ortofrutticoli che la rappresentano, come gli ortaggi freschi della Piana del Sele, ed in particolare la “Melonessa”, presentata e degustata alla presenza del Presidente di Terra Orti Alfonso Esposito. Terra Orti è stata accompagnata dai ragazzi dell’istituto Professionale Alberghiero “Enzo Ferrari” di Battipaglia (SA), che hanno mostrato, durante gli showcooking, come utilizzare in cucina alcuni tra i prodotti tipici della Dieta Mediterranea come i legumi cilentani. La organizzazione di produttori più importante della Campania è stata protagonista nei primi giorni nel padiglione “La Fattoria Globale 2.0” dell’Associazione Mondiale degli Agronomi, con i 3 progetti CIL.CA.VA., IVALOF e NEW ORTO CHAIN, dove è stato proiettato un video emblematico riguardante le buone pratiche in agricoltura, l’attività degli agronomi in organico alla O.P. Terra Orti, l’ assistenza alle aziende associate sulla sicurezza alimentare e ambientale e l’organizzazione del lavoro agricolo in modo da assicurare la disponibilità delle risorse nel tempo. L’attività di Terra Orti all’Expo 2015 è proseguita nel padiglione KIP International School, all’interno dell’area riservata al Comune di Pollica (SA), mentre successivamente l’organizzazione di produttori è stata protagonista con il Comune di Battipaglia all’interno del Padiglione Italia dando vita all’evento “La dieta Mediterranea tra innovazione e tradizione”. Durante la giornata è stato previsto un convegno degustativo sul tema “Battipaglia. La dieta mediterranea tra innovazione e tradizione”. Il convegno ha evidenziato i benefici dei prodotti locali riconducibili alla dieta mediterranea; a seguire vi è stata la presentazione del ‘Fiaschello di Battipaglia’ e di una guida pratica agli abbinamenti dei sapori mediterranei, il tutto accompagnato dalla proiezione di un video che racconta la ricchezza del territorio e le tradizioni gastronomiche e storiche.

Vedi anche

I numeri dell’estate a Paestum e Velia: il sito archeologico di Velia fa + 59% di visitatori

Il sito archeologico di Velia ha registrato un’estate da record nonostante l’emergenza sanitaria, con un …

La Banca del Cilento sostiene la Formazione con il Fondo StudioSì per l’istruzione nel Mezzogiorno. Informazioni in tutte le filiali

Al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea sono stati assegnati 46,5milioni di euro, destinati alla Formazione (soprattutto …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta