Studenti sfruttati a nero come bagnini, blitz della Finanza alla coop di Agropoli

La Guardia di Finanza di Salerno ha condotto nel Cilento una vasta attività di contrasto al «sommerso da lavoro». Nel mirino delle fiamme gialle due cooperative che impiegavano manodopera completamente a nero, o con contratti di assunzione irregolari. Ad Agropoli, in particolare – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – le fiamme gialle della locale compagnia hanno esaminato le assunzioni di una società cooperativa locale, aggiudicataria del contratto di appalto per il servizio di salvamento sia lungo le spiagge libere del Comune cilentano, che presso numerosi stabilimenti balneari. Dal controllo, è emersa la sproporzione tra i contratti stipulati con i gestori dei lidi e i lavoratori in carico. I militari, dopo aver ascoltato dipendenti e titolari dei lidi, hanno accertato che tutti i bagnini, per lo più studenti universitari con il brevetto di salvataggio, venivano sottoposti a turni di lavoro pesanti, in alcuni casi anche di 50 ore settimanali, a fronte di una busta paga rilasciata per venti ore settimanali. Inoltre, non venivano loro garantite ferie e riposi previsti dal contratto di categoria. Dei trentacinque lavoratori controllati, cinque sono risultati completamente a nero.

Vedi anche

Coronavirus. App in arrivo per spiare gli spostamenti: sarà anonima e su base volontaria

Sono almeno tre o quattro, al termine della scrematura fatta dalla task force del Ministero …

Capaccio Paestum: il Comune pronto a lanciare un PIANO STRAORDINARIO PER IL TURISMO

L’Amministrazione comunale di Capaccio Paestum è pronta a lanciare un Piano straordinario di supporto alle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta