Soppressione corse Frecciarossa: Piero De Luca (Pd): “Grave danno ai pendolari. Rivedere decisione”.

La soppressione della corsa del Treno Frecciarossa Salerno-Roma delle 5:20,  rappresenterebbe un grave danno per i pendolari della nostra Provincia che quotidianamente raggiungono per lavoro la Capitale “.

Cosi’ in una nota l’on. Piero De Luca.

Con la rimodulazione degli orari di Trenitalia-continua il deputato Dem-a causa dell’ emergenza sanitaria- diverse corse rischiano la soppressione. In particolare, il treno delle 5:20 che collega Salerno a Roma, è utilizzato in prevalenza da pendolari, che sarebbero inevitabilmente penalizzati qualora fosse cancellato.
L’anno scorso-
dice Piero De Luca– con la stagione invernale e la conseguente modifica degli orari, abbiamo affrontato la stessa problematica che, grazie ad un confronto serio, concreto e costruttivo con i vertici di Trenitalia, è stato scongiurata.
Nelle prossime ore, sottoporrò ufficialmente la problematica ai vertici aziendali di Trenitalia e vigilerò personalmente sulla questione affinchè si risolva il disguido e possa essere garantita anche questa corsa con la rimodulazione del nuovo orario che andrà in vigore nelle prossime settimane”

Vedi anche

Scuola: De Luca proroga dad da seconda elementare fino al 7 dicembre

In Campania viene prorogato fino al 7 dicembre il regime di didattica a distanza dalla …

M5S: “Psr, Guardia di Finanza in uffici Regione Campania. Nostro esposto fondato”

I consiglieri regionali Cammarano e Saiello: “Ora fare chiarezza su anomalie”. I deputati Bilotti e …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta