Home / Eventi / Sold out al concerto dei Negramaro ieri sera al Palasele di Eboli

Sold out al concerto dei Negramaro ieri sera al Palasele di Eboli

Sold out al concerto dei Negramaro andato in scena al Palasele di Eboli ieri sera. La band pugliese con a capo Giuliano Sangiorgi, ha incantato e fatto scatenare i circa 8000 fan provenienti dalla provincia, dal Cilento, Vallo di Diano e diverse zone d’Italia. Gran parte del concerto è stato dedicato soprattutto ai brani estratti da “Amore che torni”, l’ultimo disco in studio del gruppo. Tra questi i singoli “Fino all’imbrunire” (canzone su cui si è aperto il concerto), “La prima volta”, la title-track “Amore che torni” e “Per uno come me”. L’ultimo brano in scaletta doveva essere “Cosa c’è dall’altra parte”, scritto da Giuliano Sangiorgi e dedicato a Lele Spedicato il chitarrista del gruppo che, lo scorso 17 settembre è stato colpito da un’emorragia cerebrale ma, che, nel corso della tournée, più volte, si è presentato a sorpresa sul palco proprio per suonare l’assolo finale del brano, tra la commozione dei fan e dei compagni del gruppo, ma ad Eboli, Spedicato è stato sostituito dal fratello. Bello l’omaggio a Pino Daniele con un’intensa e rivisitata “Quanno Chiove”, e oltre alle canzoni più recenti, non sono mancate nel corso della serata i grandi successi dei Negramaro: brani come “Estate”, “Parlami d’amore”, “Solo 3 minuti”, “Mentre tutto scorre” e “Nuvole e lenzuola”. Per un concerto che ha messo d’accordo tanto i fan della vecchia guardia, quanto quelli conquistati con i dischi più recenti.
Omar Domingo Manganelli – foto Loredana Monaco

Vedi anche

Anteprima Meeting del Mare: a Sapri il 29 aprile concerto di Rocco Hunt

TRANSITI TRA TERRA E MARE è l’evento con cui Sapri apre la sua stagione estiva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta