Scoperti rifiuti tossici nel Parco del Cilento: erano interrati nelle campagne

Sono venuti alla luce dopo un’indagine avviata direttamente dal procuratore delle Repubblica di vallo della Lucania. Si tratta di rifiuti tossici – come riporta l’edizione napoletana del sito web repubblica.it – trovati all’interno dell’area protetta del Parco nazionale del Ciento. Erano interrati nelle campagne di Salento, in località Piana. Rinvenuti, al termine degli scavi, sacchi di juta, bidoni di plastica, fanghi tossici.

Vedi anche

Vaccini, Pfizer ancora ritardi nelle consegne: slitta l’inizio delle somministrazioni agli over 80

I ritardi di Pfizer nelle consegne fanno slittare – come titola il quotidiano “Il Mattino” …

Covid Cilento: Vibonati piange la morte di 57enne

Un’altra vittima del Covid nel Golfo di Policastro. Nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale di …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta