Scoperti rifiuti tossici nel Parco del Cilento: erano interrati nelle campagne

Sono venuti alla luce dopo un’indagine avviata direttamente dal procuratore delle Repubblica di vallo della Lucania. Si tratta di rifiuti tossici – come riporta l’edizione napoletana del sito web repubblica.it – trovati all’interno dell’area protetta del Parco nazionale del Ciento. Erano interrati nelle campagne di Salento, in località Piana. Rinvenuti, al termine degli scavi, sacchi di juta, bidoni di plastica, fanghi tossici.

Vedi anche

Musica e «ape» sul lido, a Camerota giovani accalcati senza protezioni

MARINA DI CAMEROTA Si potrebbe parafrasare «Agosto distanziamento non ti conosco», quello che da una decina …

Abusi edilizi e grotta trasformata in bar sulla spiaggia, blitz a Palinuro

PALINURO. Una grotta trasformata in un bar-ristoro. Muretti e gradini in pietra, una struttura in …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta