Sapri. Arrestato 34enne con numerosi precedenti penali per droga e furti

Nel corso di alcuni controlli agli arrestati ai domiciliari e ai sorvegliati speciali, una pattuglia dei carabinieri di Sapri è stata aggredita da un noto pregiudicato locale, il 34enne V.T. con numerosi precedenti penali per droga e furti, attualmente sorvegliato speciale. Durante il controllo infatti i Carabinieri hanno trovato in un garage di sua proprietà alcuni oggetti risultati poi rubati. In particolare un decespugliatore e una bicicletta elettrica del valore di 2mila euro rubata a Sapri. Quando i militari gli hanno chiesto di dimostrare che la bicicletta fosse sua, il ragazzo prima ha aggredito il comandante della Stazione di Sapri, Maresciallo Maggiore Pietro Marino spintonandolo con forza contro il muro rimediando 10 giorni di prognosi. Il 34enne poi è uscito in strada sferrando un calcio alla vettura di servizio dei carabinieri provocando danni alla carrozzeria. (quasimezzogiorno)

Vedi anche

Palinuro. Tragedia alla “Grotta azzurra”: muore maresciallo dei carabinieri durante immersione

Un maresciallo dei carabinieri è morto annegato nel mare di Palinuro, nel Cilento, durante una …

Droga e armi, maxi operazione dei carabinieri nel Salernitano: 56 arresti

Dalle prime ore di questa mattina, nella provincia di Salerno, Napoli e Cosenza, i Carabinieri …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta