Ultime Notizie
Home / Cultura / Sanza. Chiusa la settimana di scambio tra studenti proveniente dal Klettgau

Sanza. Chiusa la settimana di scambio tra studenti proveniente dal Klettgau

Sanza – Appuntamento ad ottobre. Nuove amicizie e la bellezza del condividere, poi tante emozioni. Chiusa la settimana di scambio tra studenti con la delegazione proveniente dal Klettgau a Sanza. Una settima ricca di iniziative anche se poco fortunata dal punto di vista meteorologico. Tuttavia, è stata comunque una gran bella esperienza per gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Sanza che hanno ospitato nove studenti tedeschi provenienti dal Klettgau, nel sud della Germania. Dal 2006 si rinnova ad ogni primavera lo scambio culturale del gemellaggio tra la Comunità di Sanza ed il Klettgau con lo scambio di studenti ospite delle famiglie. L’appuntamento ora è per l’autunno, come da tradizione, quando la delegazione di studenti italiani andrà per una settimana nel Klettgau. Nove gli studenti che per questa 13^ edizione, con due accompagnatori, hanno vissuto la comunità di Sanza, frequentando la scuola Media e conoscendo il territorio con escursioni alle Grotte ed al Museo Mida di Pertosa-Auletta; un’escursione didattico educativa presso la costa degli Infreschi e della Masseta nel comune di Marina di Camerota con visita al museo MUVIP di Camerota e successivo giro in barca per ammirare le stupende insenature di natura carsica con acque cristalline e flora marina intatta. Non è mancata l’escursione con il gruppo CAI per conoscere la bellezza e la natura nel Parco Nazionale del Cilento. Grande attenzione poi per la cultura, con una giornata dedicata a Matera città dei Sassi, Patrimonio Mondiale Unesco quest’anno Capitale Europea della Cultura 2019. Molto soddisfatto il Comitato di gemellaggi per la grande collaborazione resa dalle famiglie ospitanti e dalla scuola. Grande soddisfazione anche dall’amministrazione comunale. “Il gemellaggio è l’esempio concreto di come l’Europa dei giovani, degli studenti, esiste ed è una concretezza – ha affermato il Consigliere con delega al Gemellaggio, Angelo Marotta – un segnale concreto di integrazione sulle tematiche che uniscono i popoli della vecchia Europa. Un profondo e sentito ringraziamento va alle famiglie per la loro ospitalità e collaborazione, così come per la scuola che ha sposato con noi questo ambizioso progetto di crescita culturale. Infine un  doveroso ringraziamento ai membri del Comitato di gemellaggi che lavorano instancabilmente  a questa iniziativa da 13 anni. Un vanto per la nostra comunità. L’appuntamento ora è ad ottobre quando faremo visita ai nostri amici tedeschi” ha concluso il Consigliere Marotta. (Quasimezzogiorno)

Vedi anche

Provincia di Salerno. Il Presidente Strianese sul Cavalcavia sulla SR ex SS 267 nel Comune di Castellabate

Il dissesto strutturale che interessa il Cavalcavia sulla SR ex SS 267 posto al Km. …

Puliamo il mondo 2019, non solo rifiuti ed economia circolare in piazza contro i pregiudizi che inquinano il Paese

Legambiente dedica, anche quest’anno, una parte delle iniziative di Puliamo il Mondo all’abbattimento dei pregiudizi e delle tante …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta