Home / Cronaca / Salerno: «Scadente il cibo in mensa all’asilo» protestano i genitori

Salerno: «Scadente il cibo in mensa all’asilo» protestano i genitori

Patate mal conservate (di colore verde) in una frittata somministrata ai bimbi della scuola dell’infanzia. E’ accaduto ad una mensa scolastica di un prestigioso istituto in pieno centro a Salerno. E’ l’ultimo episodio di un percorso alimentare ad ostacoli per i bambini che usufruiscono del servizio. Già prima della pausa natalizia erano arrivate le proteste questa mattina, alla ripresa delle attività il cibo proposto ai bambini era immangiabile. Numerosi genitori sono pronti a presentare una petizione diretta al Comune e all’Asl  «Cibo stracotto e persino la pizza è immangiabile. La frutta è spesso guasta mentre le verdure scondite». Ed ancora: «Alcuni piatti finiscono direttamente nel cestino e i bambini digiunano», testimonia un papà. Queste sono solo alcune delle voci dei genitori. Il problema è noto e di non semplice soluzione. Da due anni il tema mense scolastiche è molto caldo.Da tempo i genitori hanno iniziato a lamentarsi anche della qualità del cibo, delle tipologia delle ricette. Per compensare, infatti, nelle cartelle finiscono ancora panini e grasse merende. (Salernonotizie)

Vedi anche

Corruzione a Salerno: arrestato il direttore dell’Agenzia delle Entrate

Corruzione e istigazione aggravata alla corruzione, detenzione e porto illegale di armi da sparo clandestine, ricettazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta