Salerno e la Costiera Amalfitana hanno letteralmente stregato i turisti del nord Europa

In un articolo di ieri sul Mattino di Salerno si parla infatti di un nuovo profilo dei visitatori: per la maggior parte sarebbero coppie con figlie, età media tra i 35 e 40 anni e provengono dall’Europa Settentrionale. E sono anche disposti a spendere anche tra i 400 e i 450 euro al giorno, pernottamento incluso. Le nazioni di provenienza non sono solo Inghilterra e Germania, ma anche Svezia, Danimarca e Norvegia. E la vacanza dei “vichinghi” non è solo alla ricerca della buona tavola, del mare, e di bei panorami, ma anche culturale, alla ricerca di eventi archeologici ed artistici. Questo, soprattutto grazie ai grandi eventi che hanno fatto da “specchietti per le allodole” come le Luci d’Artista, che l’anno scorso ha permesso un’entrata di circa 15 milioni di euro ai territori salernitani. Le previsioni di Ferderalberghi, considerando la stagione estiva 2017, sono molto ottimiste: in estate c’è stata una buonissima crescita delle camere vendute, dall’8 al 10%, e anche una ottima performance delle visite nella costiera cilentana.Per le prossime stagioni l’intuizione giusta sarà quella di offrire oltre al mare e alla balneazione anche altro di allettante ed interessante. Gagliano, presidente di Federalberghi, infatti, sottolinea la necessità di integrare l’offerta classica ad un cartello di eventi di vario tipo, che coinvolgano un pò tutti il luoghi e i siti artistici e culturali, seguendo così il trend estero. Ovviamente sarà necessario sedersi a tavolino, anche con le istituzioni, facendo fronte comune per costruire bene questa mega offerta per il territorio e per pensare strategicamente le modalità di promozione e comunicazione relative ad esse, soprattutto verso l’estero e in particolare verso i paesi nordici, che sembrano proprio essersi affezionati alla nostra terra. Insomma, qualcosa si sta muovendo positivamente, ma bisogna a breve organizzarsi concretamente per fare del turismo la vera pietra miliare dell’economia di Salerno e dei suoi territori circostanti, Costiera compresa.

Vedi anche

Luigi Cusati è il nuovo delegato della Sib-Confcommercio di Camerota

Il giovane avvocato Luigi Cusati è il nuovo delegato della Sib-Confcommercio di Camerota. Il legale …

Marina di Camerota, ombrelloni e spiagge sold out, un week end da tutto esaurito

Marina di Camerota. Tutto esaurito nell’ultimo week end di giugno, grande soddisfazione da parte degli …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta