Home / Economia / Saldi invernali del 2019: la data di inizio regione per regione

Saldi invernali del 2019: la data di inizio regione per regione

Appassionati dello shopping preparatevi: i saldi invernali del 2019 stanno per cominciare. Ma il “quando“, cioè la data di inizio, anche quest’anno varia da regione a regione. Ad aprire la stagione degli sconti sarà la Basilicata. A chiuderla, invece, Friuli, Valle d’Aosta e Veneto il 31 marzo.

Quando cominciano? La data ufficiale di avvio del calendario è il 2 gennaio, il giorno immediatamente successivo al primo dell’anno. Saranno i negozi e i centri commerciali della Basilicata ad alzare per primi le saracinesce accogliendo un esercito di consumatori desiderosi di fare affari. Gli sconti sui prodotti di abbigliamento varieranno dal 15 % al 40 %. Percentuali più alte sono sospette e rappresentano un campanello d’allarme.

Quando finisciono? La data di fine dei saldi è tra fine febbraio e inizio marzo. L’arco di tempo è ricompreso tra il 28 febbraio e il 31 marzo, ma va da sé che i negozi potrebbero anticipare l’apertura o posticipare la chiusura in base alla clientela. Un’abitudine non proprio ortodossa, visto che una legge  1998 ha stabilito che fossero le singole regioni a decidere quando poter iniziare i saldi. Dal 1980 al ’98, invece, competeva alle camere di commercio.

Calendario città per città. A seguire, il 5 gennaio, i saldi partiranno in tutte le altre regioni italiane (da Milano a Napoli a Roma). La Valle d’Aosta però sarà la seconda regione capofila, anticipando di due giorni (3 gennaio) l’apertura della stagione degli sconti post-natalizi. Di seguito la lista città per città.

Basilicata: 2 gennaio -1 marzo (Matera, Potenza)
Abruzzo: 5 gennaio – 5 marzo (L’Aquila, Chieti, Pescara)
Calabria: 5 gennaio – 28 febbraio (Cosenza, Reggio Calabria, Catanzaro, Crotone)
Campania: 5 gennaio – 2 aprile (Napoli, Salerno, Caserta, Benevento, Avellino)
Emilia Romagna: 5 gennaio – 5 marzo (Ferrara, Reggio Emilia, Parma, Bologna)
Friuli Venezia Giulia: 5 gennaio – 31 marzo (Udine)
Lazio: 5 gennaio – 28 febbraio (Roma, Rieti, Viterbo, Latina, Frosinone)
Liguria: 5 gennaio – 18 febbraio (Genova)
Lombardia: 5 gennaio – 5 marzo (Milano, Varese, Brescia)
Marche: 5 gennaio – 1 marzo (Ancona)
Molise: 5 gennaio – 5 marzo (Campobasso)
Piemonte: 5 gennaio – 28 febbraio (Torino, Alessandria)
Puglia: 5 gennaio – 28 febbraio (Bari, Foggia, Lecce)
Sardegna: 5 gennaio – 5 marzo (Cagliari, Sassari)
Sicilia: 6 gennaio – 15 marzo (Palermo, Catania, Messina, Ragusa)
Toscana: 5 gennaio – 5 marzo (Firenze, Pisa, Livorno, Siena)
Umbria: 5 gennaio – 5 marzo (Perugia, Terni)
Valle D’Aosta: 3 gennaio – 31 marzo
Veneto: 5 gennaio – 31 marzo (Venezia, Verona, Vicenza)
Trentino-Alto Adige: 5 gennaio – 16 febbraio (Trento)

Fonte TeleClubItalia

Vedi anche

Hugh Grant a Positano: l’attore in vacanza in Costiera con la moglie / Foto

POSITANO – Ha trascorso qualche giorno di vacanza in Costiera Amalfitana anche Hugh Grant, l’attore  …

Regione Campania. 38 milioni di euro per Zona Economica Speciale e progetti di ricerca e sviluppo

La Giunta della Regione Campania per garantire la piena realizzazione degli obiettivi di sviluppo del sistema economico regionale ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta