Rientri in Campania, Cirielli (FdI) attacca De Luca: “Nessun controllo in aeroporto, rischio impennata dei contagi”  

“Grande caos per tamponi e test sierologici per chi rientra dall’estero in Campania. All’aeroporto internazionale di Capodichino (Napoli) i passeggeri che atterrano non vengono sottoposti ad alcun tipo di controllo sanitario. Così il governatore pro tempore De Luca intende impedire la diffusione del Covid-19?” Lo denuncia, in una nota, il Questore della Camera e deputato campano di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli: “C’è l’obbligo di auto-segnalarsi alle Asl, ma davvero tutti lo fanno? Al di là delle chiacchiere e degli slogan diffusi ad arte sui social, siamo di fronte ad una vera e propria negligenza da parte della Regione Campania a guida Pd, che rischia di provocare una ulteriore e pericolosa impennata  dei contagi. Inoltre – aggiunge Cirielli – pare che le Asl abbiano deciso di attendere almeno una settimana dal rientro in Italia prima di effettuare il tampone sui passeggeri. E se a questi giorni si aggiunge il periodo di attesa per il risultato,  si arriva praticamente a due settimane di quarantena. Questo, in pratica, significa relegare in casa un intero nucleo familiare per quattordici giorni in maniera  incomprensibile ed ingiustificata. Ne’, allo stesso modo, viene considerato valido il tampone somministrato presso un laboratorio privato. Un danno enorme ed uno svantaggio incalcolabile per tantissimi campani. Siamo di fronte, insomma, all’ennesima dimostrazione di goffaggine ed incapacità di gestire l’emergenza sanitaria da parte di De Luca. La sua amministrazione é brava veramente solo a velocizzare gli appalti che, stranamente, finiscono spesso nel mirino della magistratura contabile e penale” conclude Cirielli.

Vedi anche

Covid Campania 976 positivi su 11.441 tamponi eseguiti. 791 i guariti

COVID-19, IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL’UNITÀ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA Questo il bollettino di oggi: …

Assohotel Confesercenti Salerno: la Crisi del settore Alberghiero rischia di diventare fatale

È Assohotel Confesercenti nazionale ancora una volta a fotografare la crisi reale del settore, 83,6 …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta