Home / Politica / Regione Campania. Trasporto pubblico a Salerno, consegna 52 nuovi bus

Regione Campania. Trasporto pubblico a Salerno, consegna 52 nuovi bus

Consegnati stamani 52 nuovi autobus destinati al trasporto pubblico locale in Campania. A questi, entro il mese di dicembre, se ne aggiungeranno altri per completare il nuovo parco di mezzi di ultima generazione al servizio delle aziende di trasporto provinciali. Il tema dei trasporti è da sempre costantemente all’attenzione del Presidente de Luca. Questi nuovi mezzi – ha scritto su Facebook il sindaco Napoli -, dotati di ogni comfort, contribuiranno a risolvere i problemi della mobilità in tutto il territorio provinciale e a migliorare lo standard di viaggio e di sicurezza dei pendolari.Il presidente della Regione De Luca ha detto: «Gli investimenti che stiamo facendo nel trasporto pubblico su gomma e su ferro si uniscono al grande piano per gli aeroporti. Con la firma del decreto per l’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi e con Capodichino fulcro dell’operazione grazie agli straordinari risultati ottenuti in termini di gestione e di qualità del servizio raggiunti, possiamo dotare la Campania di un sistema aeroportuale in grado di sostenere lo sviluppo turistico e la crescita economica ed essere punto di riferimento per l’intero Mezzogiorno. È la svolta che volevamo e che stiamo realizzando».

Vedi anche

Caldoro a Battipaglia: “Crisi rifiuti? La Regione sta sbagliando tutto”

“De Luca? I suoi sono i cinque anni del nulla. Peggio sui rifiuti, sui trasporti. …

«L’autovelox di Agropoli è in regola». Il Sindaco replica al Senatore Castiello

Il Senatore Franco Castiello è intervenuto due volte, negli ultimi mesi, rispetto al Comune di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta