Home / Eventi / “Il pomo della discordia”: Carlo Buccirosso al cine-teatro Tempio del Popolo di Policastro

“Il pomo della discordia”: Carlo Buccirosso al cine-teatro Tempio del Popolo di Policastro

Reduce dal successo cinematografico di Ammore e malavita dei Manetti bros, il noto attore partenopeo Carlo Buccirosso è ora l’autore, regista e interprete de Il pomo della discordia,  in scena  questa sera al Teatro il Tempio del Popolo di Policastro.

La commedia, in due atti, attualizza comicamente il mito greco del pomo di Achille per affrontare il drammatico tema dell’omofobia. La storia di Eris, dea della discordia, che creava dissapori e contrasti tra tutti i presenti a un banchetto al quale non era stata invitata, diventa la metafora della festa di compleanno organizzata a sorpresa per Achille Tramontano e all’insaputa del padre Nicola perché questi finge di non sapere dell’omosessualità del figlio e fatica ad accettarne la scelta di sessualità.

«A capo di una normale famiglia benestante, il mio personaggio Nicola – spiega Buccirosso – è rammaricato dei gusti sessuali del figlio e, non riuscendo ad accettare la situazione, si inalbera, trovandosi così solo contro tutti, a partire dalla moglie Angela che difende a spada tratta Achille. Con questa storia volevo dimostrare come può essere umana la paura di un padre: anche io potrei reagire come lui, senza per questo essere omofobo».

Angela è Maria Nazionale, che debuttò come attrice proprio al Trianon nell’Eden teatro di Viviani, diretto da Roberto De Simone, lo spettacolo che riaprì quindici anni fa la storica sala di Forcella, in precedenza mortificata a cinema a luci rosse. Nella commedia interpreta anche due canzoni.

Il pomo della discordia vede in scena anche Monica Assante di Tatisso (Adelina), Giordano Bassetti (Achille), Claudiafederica Petrella (Francesca, sorella di Achille), Elvira Zingone (Sara, prima e unica fiamma al femminile della tormentata adolescenza di Achille), Matteo Tugnoli (Cristian, il fidanzato di Achille che da anni bazzica in casa Tramontano spacciandosi per il compagno di Francesca), Mauro de Palma (l’estroso trasformista Manuel), Peppe Miale (l’avv. Oscar D’Ambrosio, il bizzarro vicino di casa che non ha mai tenuto nascoste le proprie simpatie nei confronti di Achille), Fiorella Zullo (Marianna Formisano, garbata psicologa di famiglia) e Gino Monteleone (l’avv. Zambrano).

Prodotta da Ente teatro Cronaca Vesuvioteatro, la commedia è firmata per le musiche da Sal Da Vinci. Le scene sono di Gilda Cerullo e Renato Lori; i costumi di Zaira de Vincentiis. Luci di Francesco Adinolfi. Aiuto regia Martina Parisi. La produzione esecutiva è curata da Alessandro Alfieri, mentre l’organizzazione da Geppi Liguoro.

Il pomo della discordia andrà in scena al Teatro del Popolo questa sera alle ore 21.00.

Vedi anche

Montesano sulla Marcellana: dal 20 al 24 agosto la VII^ edizione di “Re Panuozzo”

Torna con un programma più ricco che mai la VII^ edizione di “Re Panuozzo” (Napoli …

Castellabate, tutto pronto per il concerto gratuito di Giuliano Palma a Marina Piccola

CASTELLABATE – Lo swing incontenibile di Giuliano Palma e della sua band arriva prorompente sulla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta