Home / Politica / Parco del Cilento-Diano-Alburni, la Presidenza al renziano di ferro Tommaso Pellegrino

Parco del Cilento-Diano-Alburni, la Presidenza al renziano di ferro Tommaso Pellegrino

Un “renziano di ferro” alla guida del Parco Nazionale del Cilento: dopo una lunga attesa, dopo tanti nomi portati alla ribalta, il Ministro dell’Ambiente Galletti ha firmato il decreto per la nomina del successore di Amilcare Troiano, indicando il nome di Tommaso Pellegrino, Sindaco del Comune di Sassano, da sempre vicinissimo all’attuale Presidente del Consiglio e Segretario del Pd Matteo Renzi. La scelta di Tommaso Pellegrino lascia, come è facile naturale, molti musi lunghi sul campo: a cominciare da quelli degli altri “renziani di ferro” della Provincia di Salerno come Sergio Annunziata a Paolo Russomando che, a questo punto, attendono il prossimo giro per le elezioni politiche. Malumori anche in casa Unione di Centro dove erano molte le aspettative per la nomina del nuovo Presidente del Parco Nazionale del Cilento, considerata una carica che avrebbe dovuto bilanciare gli attuali equilibri regionali con il Partito Democratico. (agenda politica)

Vedi anche

Castellabate, tutto pronto per il concerto gratuito di Giuliano Palma a Marina Piccola

CASTELLABATE – Lo swing incontenibile di Giuliano Palma e della sua band arriva prorompente sulla …

Strada Camerota-Lentiscosa, Sindaco Scarpitta: “Ad ottobre partono i lavori”

CAMEROTA – Lo scorso 12 agosto, a ridosso del terzo ferragosto di questa amministrazione, è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta