Ultime Notizie
Home / Ambiente / Palinuro. Guardia Costiera, emanata la nuova Ordinanza di Sicurezza Balneare

Palinuro. Guardia Costiera, emanata la nuova Ordinanza di Sicurezza Balneare

PALINURO – È stata emanata e pubblicata oggi la nuova Ordinanza di Sicurezza Balneare del Circondario Marittimo di Palinuro, è la numero 13/2019. Il provvedimento, a firma del Comandante della Guardia Costiera di Palinuro, Tenente di Vascello Giovanni Paolo Arcangeli, disciplina e regolamenta gli aspetti di sicurezza delle attività balneari connessi alla fruizione delle spiagge e degli specchi acquei lungo la fascia costiera del basso Cilento compresa tra i comuni di Pisciotta a nord  e Sapri a sud. Il provvedimento, già rinnovato nella scorsa stagione balneare e in linea con le prescrizioni volute in sede provinciale dal Capo del Compartimento Marittimo di Salerno, Capitano di Vascello Giuseppe Menna, è stato aggiornato a seguito dell’incontro a carattere consultivo avuto con i rappresentanti delle associazioni di categoria maggiormente rappresentative del settore turistico balneare della provincia, tenutosi presso la Capitaneria di Porto di Salerno in data 2 Aprile 2019.

Tra le principali novità:

·         l’obbligo di installare la postazione di salvataggio, per ogni singolo assistente ai bagnanti, in posizione centrale, davanti o in linea con la prima fila di ombrelloni, prevedendo l’eventuale punto di osservazione sopraelevato;

·         l’obbligo di segnalare e contraddistinguere con il colore rosso la postazione dell’assistente ai bagnanti (in alternativa il colore giallo qualora il rosso sia già utilizzato per gli ombrelloni della struttura) e del natante di soccorso;

·         il ripristino della prescrizione medica riguardante le 3 (tre) bombole per ossigeno medicale ricaricate a 150 atm., della capacità di almeno un litro ciascuna, complete di riduttore di pressione, manometro di controllo ed adeguato sistema di erogazione in maschera;

·         l’obbligo circa l’utilizzo del corridoio di lancio per una unità navale alla volta;

·         l’obbligo di garantire sempre la presenza dell’Assistente ai bagnanti, provvedendo alla sua sostituzione anche in caso di allontanamento per esigenze impreviste e/o improvvise.

La Guardia Costiera, sempre disponibile a fornire ogni tipo di informazione agli utenti del mare,  richiama l’attenzione sull’importanza di osservare le norme di sicurezza in mare e in spiaggia al fine di trascorrere una serena e sicura stagione estiva nel rispetto degli altri e dell’ambiente.

Vedi anche

Provincia di Salerno. Il Presidente Strianese sul Cavalcavia sulla SR ex SS 267 nel Comune di Castellabate

Il dissesto strutturale che interessa il Cavalcavia sulla SR ex SS 267 posto al Km. …

Puliamo il mondo 2019, non solo rifiuti ed economia circolare in piazza contro i pregiudizi che inquinano il Paese

Legambiente dedica, anche quest’anno, una parte delle iniziative di Puliamo il Mondo all’abbattimento dei pregiudizi e delle tante …

Un commento

  1. Avatar

    Gran merito alla GUARDIA COSTIERA per l’infaticabile e pericolose operazioni di salvataggio che svolge, oltre alla tutela della navigazione dei tanti distratti diportisti. In molte località cilentane – sia la G. C. che i Comuni hanno provveduto a rimuovere gli ombrelloni e tutto quello che lasciano i cosi detti ” bagnanti ” al calar del sole – cosa questa che non ho notato su tutta la costa di Palinuro, dove centinaia e centinaia di ombrelloni (e tutto per il mare) restano e stazionano NOTTE E GIORNO , per l’accaparramento e la sicurezza del posto in spiaggia.
    Come mai solo su tutto il tratto di Palinuro ciò e concesso ??? Sarà volontà dell’Amministrazione Comunale per attirare l’enorme flusso di turisti / oppure distrazione della Guardi Costiera impegnata in altre operazioni ???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta