Operazione Anti Droga, retata di spacciatori alla periferia di Salerno

OPERAZIONE ANTI DROGA – Alle prime luci dell’Alba gli Agenti della Squadra Mobile di Salerno hanno dato esecuzione ad una ordinanza di misura cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica, Direzione Distrettuale Antimafia, applicativa a 17 misure cautelari nei confronti di altrettante persone (7 con custodia in carcere – 5 ai domiciliari e 5 con l’obbligo di dimora).
Agli indagati è contestata la partecipazione, a vario titolo, ad una associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti nonchè diverse cessioni di cocaina ed hashish. I provvedimenti sono scaturiti da approfondite e complesse indagini svolte dalla Squadra Mobile dopo ingenti sequestri di stupefacente. L’attività investigativa nello specifico è nata nel mese di Aprile del 2015 a seguito dell’arresto di un uomo salernitano, trovato in possesso di circa un chilo di hashish. Dalle analisi dei contatti intrattenuti tra questi ed altri personaggi che gravitano nel mondo dello spaccio in città, si è giunti alla definizione di una fitta rete di spacciatori capeggiati da Ciro D’Agostino, vertice dell’organizzazione e reggente dell’Omonimo Clan. Il predetto D’Agostino è fratello di Giuseppe ed Antonio, soggetti legati stabilmente alla criminalità organizzata locale, attualmente detenuti in carcere e già condannati in via definitiva per Associazione a delinquere di stampo camorristico, omicidio ed altri gravi reati. Durante le attività è stato inoltre accertato che la droga veniva acquistata nella periferia del napoletano per poi essere suddivisa dagli accoliti in un nascondiglio ubicato nel comune di Pellezzano. Successivamente lo stupefacente veniva commercializzato nelle zone di Pastena, Mercatello e Fratte. (salernonotizie)

Vedi anche

Crisi dei consumi Salerno e provincia, il punto di Confesercenti

Anche la provincia salernitana non sfugge alle proiezioni drammatiche sui cali dei consumi prodotti dalle …

Coronavirus Campania, 1 caso positivo su 1686 tamponi effettuati

Come comunicato dall’Unità di Crisi, il dato aggiornato alle ore 17.00 di lunedì 29 giugno …

lascia un commento

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi e Accetta